QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 15°19° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 24 giugno 2018

Attualità lunedì 13 giugno 2016 ore 14:51

A Poggibonsi "Scuole Innovative"

Un momento della presentazione del progetto

Incontro a Lucca del tour ministeriale per presentare il progetto di Via Aldo Moro



POGGIBONSI — Comunità scolastica, professionisti, Amministrazione Comunale partecipano al percorso per la nuova scuola di via Aldo Moro. Venerdì scorso, 10 giugno, Poggibonsi ha preso parte a Lucca all’evento “Scuole Innovative”, seconda tappa del tour del Ministero dell'Istruzione per presentare i progetti selezionati nell'ambito del progetto specifico. Dopo l'assemblea di Palermo, Lucca è stata la sede per il seminario di presentazione dei tre progetti scelti per la Toscana e che riguardano Lucca, Follonica e, appunto, Poggibonsi.

“Un percorso bello e importante che prosegue e che ci vede coinvolti con la nuova scuola di via Aldo Moro, una delle 52 scuole italiane e delle 3 toscane che si sono aggiudicate il finanziamento – dice il Sindaco David Bussagli – A Lucca abbiamo partecipato ad un momento di condivisione importante fra le tre realtà toscane. Abbiamo presentato le nostre idee per la nuova scuola in arrivo e lo abbiamo fatto insieme, Amministrazione, comunità scolastica, tecnici, professionisti. Ringrazio tutti per il contributo e la partecipazione che è fondamentale perché parliamo di una nuova scuola e quindi del futuro della nostra comunità”. La nuova scuola di via Aldo Moro sarà una struttura all’avanguardia per quanto riguarda risparmio energetico ed eco-sostenibilità. All’avanguardia in termini di servizi e di spazi adeguati ad ospitare l’attività scolastica in un contesto architettonico di grande qualità.

All'incontro di Lucca era presente il MIUR, Indire, Cristina Grieco, assessore all'Istruzione della Regione Toscana, l’Ufficio Scolastico Regionale e quello Territoriale di Lucca. Alla discussione sui progetti delle tre città hanno preso parte i rappresentanti delle scuole, dei genitori e degli ordini professionali. Il contributo della città di Poggibonsi si è declinato tramite gli interventi del Sindaco, dell’Assessore alle Politiche Educative Susanna Salvadori, dell’ufficio tecnico del Comune, di Antonella Benini, Vicaria dell’Istituto Comprensivo 1, di Elena Piritore, responsabile per l'Innovazione Didattica e Tecnologica dell’Istituto Comprensivo 2. Hanno portato il loro contributo i rappresentanti dei genitori delle scuole poggibonsesi. Per quanto riguarda il Comprensivo 1 erano presenti Fabio Vienni, Presidente del Consiglio di Istituto e Vicepresidente del Comitato dei Genitori, e Stefano Scuriatti del Consiglio d’Istituto. Per quanto riguarda il Comprensivo 2 erano presenti Lorella Santinelli, Presidente del Consiglio d’Istituto e Susanna Bernardi del Comitato Genitori. Ha completato il quadro di intereventi di Poggibonsi, il contributo dell’architetto Alessandro Ceccherini, Consigliere dell’Ordine degli Architetti di Siena.

Il bando per le “Scuole Innovative” lanciato dal Ministero è un bando internazionale. Possono partecipare al concorso di idee ingegneri, architetti, singoli o associati, le società di ingegneria e le società professionali. Scade il 30 agosto ed è scaricabile sul sito www.scuoleinnovative.it dove è disponibile la mappa delle 52 aree su cui sorgeranno le nuove scuole.

Complessivamente, a livello nazionale, sono stanziati 350 milioni di euro per le 52 nuove scuole, di cui circa 5,5 milioni sono per la nuova scuola poggibonsese che nascerà nell’area di via Aldo Moro.



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca