QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 25°34° 
Domani 22°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 28 luglio 2016

Spettacoli giovedì 10 marzo 2016 ore 14:37

Un armadio pieno di calze parlanti

Uno spettacolo originale per grandi e piccini al Regina Margherita

BARBERINO VAL D'ELSA — Spettacolo per grandi e piccini di burattini a calza e non solo, al Teatro Comunale Regina Margherita di Marcialla a Barberino Val D’Elsa, per la sezione teatro ragazzi, domenica 13 marzo alle 17,  con una produzione del Teatro del Corvo di Milano che mette in scena “Il meraviglioso armadio della zia”.

Tutti hanno una zia un po’ bizzarra, quella che fa cose strane ma divertenti, una zia un po’ fuori dal comune e, forse, un po’ magica. Una zia, che come tutte le zie strane, ha una fissazione particolare. Anche la zia Egeria non fa eccezione: la sua particolarità è di possedere un armadio dalla forma inusuale, e la sua fissazione sono le calze. Il suo armadio, quindi, è pieno di calze, delle quali lei fa appassionata collezione: colorate, a righe, di lana o di cotone, tinta unita o fantasia, di ogni forma e colore. E poi, le calze spaiate che nessuno sa dove sono finite, quelle che si perdono nella lavatrice o chissà dove.

La zia Egeria passa il suo tempo libero a riordinarle e questa volta, eccezionalmente, aprirà il suo armadio e mostrerà la sua collezione, non solo di calze ma anche di storie, perché, una volta dentro il suo armadio, ogni calza prende vita e vive nuove avventure.

Il coloratissimo armadio della zia Egeria in realtà è un teatrino di burattini dalle cui ante, antine e cassetti esce un mondo di personaggi costruiti in gran parte con calze e calzini. Ecco quindi una sequenza di piccole storie che vedono protagonisti gnomi-calza, paperecalza, incantatori di calzaserpenti, pinguini-pedalini e conigli-collant, mostri mangiacalze e bande di calzini perduti. La zia dopo un po’ non sa più come domare questo turbine di calze, ma con l’aiuto dei bambini e di suo nipote, burattinaio imbranato, ce la farà a rimettere tutto in ordine nei cassetti.

La data fa parte della nuova stagione del Regina Margherita, un cartellone per tutti, che guarda soprattutto alle famiglie, ma non dimentica di mettere in carnet proposte di nicchia per appassionati di prosa e musica. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità