QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 21°33° 
Domani 20°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 26 luglio 2016

Cultura martedì 12 gennaio 2016 ore 16:07

Calonaci dona due dipinti alla città

Calonaci, a sinistra, con l'assessore Berti

L'artista poggibonsese ha donato alla comunità locale due sue opere che saranno custodite all'interno dell'Accabì

POGGIBONSI — Il maestro Giuseppe Calonaci ha voluto donare due dipinti alla città: “Orizzonti blu” e “Giallo come notizia”, sono due oli su tela formalmente acquisiti a patrimonio pubblico.

“Ringrazio a nome della città di Poggibonsi il maestro Calonaci. Lo ringrazio per questo gesto che è prova ulteriore della sua generosità artistica e del suo attaccamento alla comunità poggibonsese di cui è parte integrante”: queste le parole dell’assessore alle Politiche Culturali Nicola Berti.

“Giuseppe Calonaci è un artista poggibonsese che ha portato il nome di Poggibonsi fuori dai confini locali ma che sempre è stato profondamente legato alla sua città. Questa donazione  - ha voluto ribadire l'assessore - contribuisce a valorizzare e ad incrementare il nostro patrimonio artistico, continuando una bella tradizione propria di tanti artisti, poggibonsesi e non, che in diverso modo hanno mostrato di amare Poggibonsi. Penso alle opere in precedenza donate da Bozzolini, da Chiti, da Iozzi ma anche al patrimonio di arte contemporanea che sul nostro territorio passa da Paladino a Kiki Smith che hanno lasciato qui le loro opere”.

I due dipinti di Giuseppe Calonaci restano presso l’Accabì dove sono stati esposti nel corso della mostra “A Cavallo dell’anno - Double Art” allestita di recente dagli artisti Estrosi. Nell’ottobre 2015 Giuseppe Calonaci ha allestito la sua prima monografica a Poggibonsi. Con il titolo “Astratto-Concreto Parete Occupata” l’esposizione ha raccontato attraverso le opere il percorso artistico di Calonaci, culminato nel recente periodo, quello, appunto di “Parete Occupata” dove si ha, come ha sottolineato lo storico dell’arte Marco Menguzzo ‘l’inclusione del concetto spaziale all’interno dell’opera’.

Calonaci è artista poggibonsese tra i più noti del movimento astratto italiano, attivo dagli anni Cinquanta nella pittura, nella scultura, nell’architettura e nel design. Le sue mostre hanno attraversato l’Italia, l’Europa, il mondo intero: da Parigi a Montreal, da Ottawa a Tokyo, a Rio de Janeiro, al Messico, a San Pietroburgo. Le sue opere sono presenti in numerosi spazi, pubblici e privati. Tanti son i premi e i riconoscimenti ricevuti. Nel 2010 ha ricevuto il premio internazionale “Le Muse” nel simbolo di Erato. Un premio che lo accomuna, fra gli altri, a Henry Moore, Marc Chagall, Giò Pomodoro, Fernando Botero. Numerosi critici hanno parlato e parlano della sua arte.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità