QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 15°29° 
Domani 16°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 27 giugno 2016

Politica venerdì 04 marzo 2016 ore 11:59

Estra, il Pd ne ha per tutti

Il Partito Democratico colligiano attacca il sindaco per la chiusura dello sportello locale, critica l'azienda e apprezza le parole dell'assessore Moretti

COLLE DI VAL D'ELSA — “Il sindaco Paolo Canocchi era a conoscenza della decisione di Estra di chiudere l’ufficio di Colle di Val d’Elsa, ma nonostante questo non si è attivato e non ha informato la cittadinanza. Un fatto non giustificabile”. Con questa presa di posizione il Pd di Colle di Val d’Elsa interviene sulla questione dello spostamento dell’ufficio di Estra a Poggibonsi. Un tema affrontato anche in occasione dell’ultimo consiglio comunale, in seguito a un’interrogazione presentata dal Pd colligiano. “Apprezziamo le parole dell’assessore Michela Moretti - si legge nella nota dei democratici - che ha annunciato di essersi attivata con la società per capire se è possibile riaprire uno sportello clienti nella nostra città. Continueremo a seguire con attenzione questa vicenda, perché Colle di Val d’Elsa non merita di perdere servizi fondamentali per i cittadini”.

“Una critica ci sentiamo di muoverla anche nei confronti di Estra - prosegue la nota - che detiene la grande maggioranza del mercato locale del metano. L’aver deciso di modificare un servizio importante senza informare nessuno, ci sembra un gesto di scarsa attenzione e sensibilità verso i clienti. L’azienda, infatti, si è limitata ad affiggere un foglio all’ingresso dell’ufficio, nel quale si annunciava che dal 1 febbraio l’ufficio sarebbe stato chiuso e di rivolgersi a Poggibonsi o al numero verde. Un po’ poco. Sarebbe stata auspicabile una comunicazione preventiva, ma evidentemente Estra non ha a cuore i cittadini che hanno riposto fiducia nell’azienda”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Attualità