QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 13°13° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 23 ottobre 2017

Attualità giovedì 27 luglio 2017 ore 15:41

Opposizioni colligiane contro la risalita

Sembra non trovare mai una risoluzione l'apertura dell'impianto di risalita di Colle Alta. L'amministrazione comunale ha rinviato più volte l'apertura

COLLE VAL D'ELSA — I lavori si sono ormai conclusi da tempo e non si capisce come mai l'impianto di risalita, che consente di collegare la parte bassa e alta di Colle Val d'Elsa, rimanga ancora chiuso.

Collaudi effettuati e certificazioni che dovevano arrivare a giorni, sono state le risposte che l'amministrazione colligiana aveva asserito come risposta a coloro che chiedevano spiegazioni.

Sull'argomento torna il Movimento 5 Stelle di Colle Val d'Elsa.

"A distanza di più di una settimana dal nostro ultimo sull’ennesima richiesta di chiarimenti sulla situazione dell’impianto di risalita Colle Bassa–Colle Alta, ancora non si fanno sentire le voci del Sindaco e della giunta in merito a quella che il Sindaco stesso, durante lo scorso Consiglio,aveva definito una situazione con “aspetti e problematiche che non mi sento di riferire…”. Sarà forse che l’impianto non è mai stato a norma e la sicurezza degli utenti è sempre stata sottovalutata? Perché non si fa chiarezza definitivamente su questa chiusura prolungata? E’ questo un atteggiamento di protezione verso qualcuno?".

Il M5S non è il solo a chiedere chiarezza.

Sulla questione anche il PD ha dichiarato:"Dall'accesso agli atti abbiamo constatato che i lavori sono ormai fermi da un mese circa e si attende il collaudo da parte degli organi competenti. È evidente inoltre che quanto affermato relativamente ad errori progettuali di vecchia data sono illazioni e pura speculazione politica. Continuiamo a non capire perché l'amministrazione non intenda chiarire, a circa un mese dalla fine dei lavori, modi e tempi del rilascio del parere per la riapertura dell'impianto. Il silenzio continua ad esasperare i cittadini e generare un clima di incertezza in città. Ci auguriamo che questa situazione si risolva al più presto per il bene di tutti".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica