QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 20°32° 
Domani 17°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 25 agosto 2016

Attualità mercoledì 03 febbraio 2016 ore 14:51

Giardini pubblici, spesi 60mila euro

Uno dei nuovi castelli installati nei giorni scorsi a Poggibonsi

Significativo intervento di recupero su tutto il territorio comunale con l'allestimento di nuovi giochi

POGGIBONSI — Sono una decina i giardini pubblici del territorio, da via Pieraccini a via Ticci a Staggia Senese, oggetto in queste settimane di un significativo intervento. Con una spesa di quasi 60mila euro si è infatti provveduto a sostituire i giochi e le attrezzature ludiche per bambini, vetuste o sciupate.

“Un intervento migliorativo in termini di qualità e sicurezza – ha detto il Vicesindaco e Assessore a Lavori Pubblici e Manutenzioni Silvano Becattelli – Rientra nel lotto di lavori avviato nell’autunno 2015 che ci ha visto investire complessivamente 330mila euro di risorse recuperate nel bilancio 2015 in virtù di risparmi e ribassi di gara. Con queste risorse abbiamo realizzato alcuni interventi mirati e puntuali, tesi a risolvere precise criticità”.

“Una parte corposa di questo pacchetto di lavori – ha voluto sottolineare ancora il vicesindaco Becattelli - è stata proprio la sostituzione di alcuni giochi nei parchi pubblici, che abbiamo fatto seguendo un ordine di priorità legato prima di tutto alla sicurezza e alle condizioni dei giochi stessi”.

Entrando nel dettaglio, il rinnovamento del parco giochi ha riguardato il giardino di via Pieraccini, i giardini di largo Caprera e di via del Colombaio, il parco della Magione, i giardini della via Cassia a Bellavista, quelli di via Romana e di via Ticci a Staggia Senese. Lavori anche in nei giardini di via Senese a Staggia, in quelli di Salceto, di via del Parlamento e di via Cimabue. Con l’intervento ai giardini di Bellavista e al parco della Magione, i lavori sono completati.

I giardini sono stati interessati dalla sostituzione di altalene, "palestre" per la maturazione motoria e fisica dei bambini, dondoli, funi ad anelli, molle, "castelli". In tre giardini l’intervento ha portato alla installazione di apposita pavimentazione antitrauma che è stata inoltre sostituita laddove necessario.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità