QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 18°32° 
Domani 16°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 26 agosto 2016

Attualità martedì 09 febbraio 2016 ore 17:46

I bambini conoscono la biblioteca

Tre classi delle elementari a contatto diretto con la struttura dell'Accabì attraverso un progetto didattico

POGGIBONSI — Nuove visite guidate in programma nella biblioteca comunale Gaetano Pieraccini di Poggibonsi che riprende a pieno ritmo la propria attività volta a far conoscere spazi e servizi anche ai più piccoli. Nel mese di febbraio verranno in visita i bambini e le bambine di tre scuole poggibonsesi. Venerdì 12 febbraio sarà la volta di una classe della primaria Pieraccini, che tornerà con un’altra classe il 19 febbraio. Lunedì 15 febbraio arriveranno invece i bambini e le bambine di una classe della scuola dell’infanzia Il Girotondo. Due delle visite sono programmate nell’orario di apertura, per consentire ai più piccoli di conoscere non solo la biblioteca ma anche come viene vissuta dai ragazzi più grandi, come luogo di studio, di ritrovo, di crescita, nel rispetto degli altri e delle regole che stanno alla base del servizio.

“Visite strutturate e complete – ha detto l’assessore alle Politiche culturali Nicola Berti – Un bel modo di stimolare curiosità e conoscenza anche nei più piccoli e uno strumento ulteriore con cui rendere sempre più forte il legame fra lettura, cultura, scuola, socialità”. Le classi saranno accompagnate nella conoscenza della biblioteca attraverso una progetto nato appositamente per loro, messo a punto dall’Ufficio Cultura sulla base del progetto biblioteconomico che ha guidato alcuni anni fa l’organizzazione dei nuovi spazi. Un percorso di conoscenza che inizia dalla grande Carta d’Identità simbolica che campeggia al bancone dell’accoglienza. La Carta d’Identità è una presentazione ‘umanizzata’ della biblioteca per far conoscere in maniera diversa i servizi offerti, gli spazi a disposizione, le opportunità presenti. E’ il primo step del progetto, si chiama‘ Mi presento’ e traccia il percorso. Il secondo step ci introduce ‘Verso la conoscenza del libro e degli spazi’, momento in cui vengono proposte ai visitatori domande, aneddoti, curiosità, per introdurre le nozioni minime ad utilizzare i servizi offerti, conoscere gli strumenti e le modalità di ricerca a disposizione nonché gli spazi. Per gli studenti di materne ed elementari viene organizzata una caccia al tesoro in modo da consentire ai bambini di trovare il libro attraverso vari indizi utili a conoscere gli spazi funzionali della biblioteca. Il terzo step porta i visitatori a scoprire i materiali multimediali che costituiscono la sezione dedicata al fantasy e alla creatività.

“La nostra biblioteca, anche attraverso questo legame con le scuole del territorio – ha proseguito Berti – si conferma sempre più luogo di formazione, di cultura, di incontro. Un attaccamento e una partecipazione che fa piacere e che trova conferma e stimolo nei trend positivi che si riscontrano anche in questa nuova fase. Nel solo mese di gennaio sono stati in biblioteca 2.196 utenti, considerate le sole persone che hanno firmato. Un numero altissimo visto che solo dal 18 gennaio abbiamo iniziato l'orario continuativo su 4 giorni la settimana. Vi sono state punte giornaliere di 149 utenti presenti, e questo fa piacere”. La biblioteca di Poggibonsi è attiva con una propria pagina anche su FB.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità