QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 15°19° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 24 giugno 2018

Cronaca mercoledì 21 febbraio 2018 ore 12:27

Maxi sequestro di cartine e filtri per fumatori

Oltre 112mila prodotti sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza in vari punti vendita tra Poggibonsi e Colle Val d'Elsa



POGGIBONSI — I finanzieri della Tenenza di Poggibonsi hanno condotto un'operazione denominata “Fumo sicuro”, nel corso della quale sono stati sequestrati circa 112mila articoli per fumatori, quali cartine e filtri, utilizzati da chi si "costruisce" le sigarette da solo.

Controllati numerosi punti vendita ubicati tra Poggibonsi e Colle di Val d’Elsa, le fiamme gialle hanno individuato articoli privi delle informazioni obbligatorie per legge previste dal Codice del Consumo, il cui scopo è proprio quello di fornire ai consumatori le corrette informazioni sull’origine e la composizione dei prodotti. In particolare, i prodotti sequestrati non recavano alcuna informazione sul produttore e sulla provenienza.

"L’assenza di tali informazioni - hanno spiegato dalla Guardia di Finanza - rende l’uso di tali articoli potenzialmente rischioso per la salute in quanto potrebbe celare l’utilizzo nella loro produzione di sostanze non consentite ovvero suscettibili di provocare specifiche intolleranze in alcuni consumatori. 

I rappresentanti legali dei cinque esercizi commerciali sono stati segnalati alla Camera di Commercio di Siena per le violazioni previste dal decreto legislativo nr. 206 del 2005 (Codice del Consumo), per le quali sono previste sanzioni, per ognuno di loro, fino a 25.000 euro nonché la confisca e la distruzione dei prodotti sequestrati. 

L’azione preventiva e repressiva attuata dalla Guardia di Finanza a tutela della sicurezza dei prodotti in commercio tende anche a ridurre gli effetti distorsivi sul mercato derivanti dal commercio di prodotti illeciti a basso costo, a vantaggio di tutte le imprese che pongono in vendita prodotti sicuri provvisti di regolare etichettatura e che pertanto subiscono gli effetti di una concorrenza sleale



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca