QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 18°32° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 29 agosto 2016

Politica martedì 15 marzo 2016 ore 12:10

"Paghiamo servizi che il Comune non ci garantisce"

emblematica foto del consigliere comunale di Forza Italia

Nel mirino di Forza Italia la situazione di degrado dei Fosci

POGGIBONSI — A finire nel mirino di Forza Italia è la zona dei Fosci di Poggibonsi, oggetto di un degrado sempre più crescente e al tempo stesso di una interrogazione in consiglio comunale.

" La zona dei Fosci verte in condizioni di totale incuria e disservizio: strade con manutenzioni intangibili, buche pericolose e ben visibili, che spesso impattano sul trasporto su strada a danno dell'imprenditoria e delle persone. Zone di camminamento fantasma - ha sottolineato la capogruppo in Consiglio Alessandra Ticci -  o in totale degrado, fermate del bus male segnalate e spesso a bordo strada, senza che esistano delle apposite aree di sosta per quanti vogliano utilizzare il servizio in questione e la sui assenza influisce negativamente anche sul traffico cittadino. Oltre alla mancanza di acqua potabile, con disagi agli esercizi, che spesso devono dotarsi di impianti di potabilizzazione privati, potendo ricorrere solo all'acqua del pozzo". 

Una serie di disservizi per questa importante zona della città che Forza Italia porta all'attenzione del sindaco e della giunta: "Questa situazione va ad impattare sulla cittadinanza che lavora e che, per i motivi sopra citati, trova difficoltà a spostarsi a piedi o con i mezzi pubblici, dovendo ricorrere sempre più frequentemente all'utilizzo di mezzi privati. Quindi dove li mettiamo i servizi che paghiamo e che un comune dovrebbe garantire!? Dove la mettiamo la qualità dell'aria tanto sbandierata quando si parla di pista verde?! Inoltre l'assenza di una rete pubblica di acqua potabile, influisce sul bilancio degli esercizi e pare assurdo che nel 2016 non si sia ancora fatto nulla per portare l'acqua potabile in una zona come quella dei Fosci, che per il suo fervente spirito lavorativo, offre posti di lavoro e che, pagando le tasse comunali, come tutte le altre aree cittadine, contribuisce alla stabilità del bilancio dell'amministrazione". Dure prese di posizione, dunque, ma al tempo stesso una denuncia sullo stato di salute del quartiere: "In un periodo di crisi come quello attuale, in cui le aziende arrivano sempre più difficilmente a fine mese, in cui avere un lavoro è un lusso che non tutti si possono permettere, pare assurda la totale incuria ed il menefreghismo con il quale questa amministrazione si interfaccia all'imprenditoria, che da sempre è stata il fulcro della vita Poggibonsese e che negli anni ha dimostrato elasticità e riconversione, a tutela della salvaguardia dei posti di lavoro e dell'occupazione. Ma in tutto questo un plauso va ai singoli imprenditori, non certo ad un Comune che pretende tasse ma che non ripaga con i dovuti servizi i suoi cittadini".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità