QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 18°32° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 25 giugno 2016

Politica martedì 01 marzo 2016 ore 17:30

Tutti i numeri del Consiglio

Borgianni, Presidente del Consiglio Comunale di Poggibonsi

Dodici sedute consiliari e venticinque commissioni: tutta l'attività svolta dai consiglieri di Poggibonsi nel 2015

POGGIBONSI — Dodici sedute del Consiglio Comunale e venticinque Commissioni Consiliari. Questi alcuni numeri dell’attività del Consiglio nel 2015, per come relazionato dal Presidente Enrica Borgianni nella seduta di ieri, 29 febbraio. Nel corso del’anno 2015 il Consiglio Comunale si è riunito dodici volte, a cui si aggiunge la seduta aperta che si è svolta il 27 marzo per la celebrazione dell’anniversario dell’Eccidio di Montemaggio promossa dal Comune di San Gimignano.

Venticinque sono state le Commissioni. Quella che si è riunita più volte è “Ambiente e territorio” (5 sedute) a cui fa seguito la Commissione “Tutela civica” (4 volte). A quota tre sono la Commissione ‘Istruzione, cultura, sport’, “Bilancio e finanze”, “Controllo e garanzia”, a quota due la Commissione “Statuto e regolamenti”, a quota uno “Servizi sanitari e sociali” e “Sviluppo economico”. Tre le sedute congiunte della Commissione “Istruzione, cultura, sport” con “Sviluppo economico”, “Bilancio e finanze”, “Controllo e garanzia”. Sono invece trentasei le interrogazioni, interpellanze, mozioni presentate dai vari gruppi politici: due le incidentali del Partito Democratico, otto a firma Insieme Poggibonsi, sette di Forza Italia, diciotto di Poggibonsi 5 Stelle, una congiunta di tutte le opposizioni. Uno l’Ordine del giorno presentato dal Presidente del Consiglio relativo all’adesione alla proposta della Consulta dei Gemellaggi – solidarietà al Comune di Marcq-en-Baroeul.

Novantaquattro sono le deliberazioni adottate dal Consiglio di cui sette approvate all’unanimità, trentuno approvate a maggioranza, dieci comunicazioni (Sindaco, Presidente, prese d’atto), sedici interrogazioni, tre interpellanze. Sette le deliberazioni non approvate e venti quelle ritirate di cui 15 trattate in sedute successive.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità