QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 20°23° 
Domani 19°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 01 luglio 2016

Cronaca martedì 02 febbraio 2016 ore 15:50

Scoperto sodalizio criminale nel senese

I Carabinieri arrestano un albanese pluripregiudicato residente nel Nord Italia: sconosciute le motivazioni della visita in Toscana

VALDELSA — Strani movimenti tra la Valdelsa e la Valdimerse scoperti dai Carabinieri di Chiusdino sotto il comando della stazione di Poggibonsi. I militari nei giorni scorsi hanno  denunciato un albanese, K.S. di 50 anni il quale, sottoposto a controllo, si è prima rifiutato di fornire le proprie generalità e poi ne ha fornite alcune risultate completamente false. Solo dopo essere stato condotto in caserma per ulteriori accertamenti, l’uomo si è deciso a fornire i propri dati. Ed è partendo da questi e anche da ulteriori controlli eseguiti sull’albanese hanno permesso di comprendere come l’uomo fosse un pluripregiudicato residente nel nord-est Italia, la cui presenza a Chiusdino, al momento, non è giustificabile.

I militari dell’Arma stanno eseguendo ulteriori ed approfonditi accertamenti per comprendere da chi fosse andato l’uomo e le motivazioni della visita. Nelle ultime settimane, infatti, nel piccolo centro del senese, i militari dell’Arma hanno arrestato altri due albanesi pregiudicati, che avevano trovato ospitalità da un connazionale del posto. I carabinieri non escludono che la presenza degli stranieri arrestati e dell’uomo denunciato ieri, sia riconducibile ad un sodalizio criminale il cui scopo è quello di commettere reati contro il patrimonio.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca