QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 18°26° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 28 maggio 2018

Attualità venerdì 23 ottobre 2015 ore 15:10

Studenti in visita ai capanni dei partigiani

Foto di gruppo al Poggio del Comune

Giornata all'insegna del ricordo e della consapevolezza su temi che hanno fatto storia ma che continuano ad essere attuali



SAN GIMIGNANO — Un percorso didattico alla riscoperta della memoria storica di San Gimignano sulle tracce dei valori di libertà e democrazia, in percorso di valori tra passato e presente decisamente ricco di significati. Tutti temi trattati nel corso della giornata che 48 alunni delle terze medie dell’Istituto comprensivo “Folgore da San Gimignano” hanno passato visutando i capanni dei partigiani, luogo simbolo della lotta al nazi-fascismo, in località Castagneto sul Poggio del Comune. Ad accompagnarli il testimone che occupò quei luoghi durante la Resistenza, l’ex partigiano e presidente della sezione Anpi di San Gimignano Guido Lisi e oltre al personale docente, i rappresentanti del Comune e il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo.

La visita ai capanni partigiani rientra nel protocollo “Attività di tutela e valorizzazione del patrimonio storico, politico e culturale dell’antifascismo e della Resistenza”, sottoscritto tra Comune di San Gimignano, Istituto Comprensivo Folgore da San Gimignano e la sezione locale dell'Associazione nazionale partigiani d’Italia per non dimenticare il passato storico e per promuovere una cultura di libertà, democrazia, pace e collaborazione tra i popoli. “Crediamo molto in un percorso formativo strutturato su questi temi – ha ricordato Ilaria Garosi, assessore all’istruzione del Comune di San Gimignano -. E’ essenziale non dare per assodato che certi diritti siano scontati ed è altrettanto fondamentale sapere grazie a chi, con le proprie gesta ed il proprio coraggio, oggi possiamo vivere in libertà e democrazia. I venti di sopruso e odio continuano a soffiare anche non lontano da noi, è necessario combatterli con istruzione, consapevolezza e accoglienza”. Con l’avvio del nuovo anno scolastico è stato stilato un calendario di iniziative che accompagnerà gli alunni fino a giugno con tanti momenti formativi tra cui visite ai luoghi simboli della Resistenza e incontri con quei partigiani di San Gimignano che aiutano a mantenere viva la memoria storica.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca