QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 20°33° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 29 giugno 2016

Cronaca giovedì 14 gennaio 2016 ore 16:42

Sicurezza, controlli a tappeto sul territorio

Posto di blocco all'ingresso di San Gimignano

Polizia di Stato e Municipale hanno organizzato una giornata di perlustrazioni in città e nelle frazioni dopo la denuncia di furti in abitazioni

SAN GIMIGNANO — E’ stato effettuato nelle scorse ore nel comune di San Gimignano, un servizio straordinario di controllo del territorio, dalla Polizia di Stato in collaborazione con la Polizia Municipale.

I servizi, coordinati dal Responsabile dell’Ufficio Controllo del Territorio del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Poggibonsi, a seguito di una riunione tenutasi in Questura con il dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno visto impiegati quattro equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze e due della Polizia Locale della cittadina.
Il pattuglione era stato pianificato dal Questore di Siena Maurizio Piccolotti, sulla base di quanto era stato concordato nel corso del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenuto dal Prefetto Renato Saccone, al quale aveva partecipato anche il Sindaco Giacomo
Bassi, nell’ambito delle attività di prevenzione della Polizia di Stato, in città ma anche in provincia, mirate al contrasto dei furti all'interno delle abitazioni e negli esercizi commerciali, specie in quelle zone dove erano stati segnalati degli episodi simili. Nel corso dei servizi, effettuati con controlli dinamici, perlustrazioni e 4 posti di controllo, sono state identificate oltre 42 persone, di cui circa 6 stranieri extracomunitari, nonché controllati circa 34 veicoli.
Le attività si sono svolte, oltre che nella città di San Gimignano, nelle località di Badia a Elmi, Ulignano e Castel San Gimignano, nel territorio dello stesso Comune. “E’ stato sicuramente un buon risultato in termini di prevenzione – ha voluto sottolineare il Questore Piccolotti – dato che, nonostante la mole di persone, turisti e non, identificate non sono stati accertati reati o contestate contravvenzioni”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità