QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 13°13° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 23 ottobre 2017

Attualità venerdì 04 agosto 2017 ore 16:10

La nuova bretella sul viadotto della SR 429

Il presidente della Regione Enrico Rossi e l'assessore Ceccarelli hanno inaugurato la nuova infrastruttura fra Poggibonsi e Barberino Val d'Elsa

POGGIBONSI — E’ costata nove milioni di euro finanziati dalla Regione la nuova bretella di collegamento fra la vecchia strada regionale 429 in località Zambra, nel comune di Barberino Val d’Elsa e la nuova variante già realizzata dalla provincia di Siena sul tratto Poggibonsi-Certaldo, in località Cusona, una frazione di San Gimignano. La bretella, realizzata su un viadotto, risolve le difficoltà di accesso alla zona industriale e ha consentito di eliminare un passaggio a livello ferroviario.

I lavori erano iniziati a fine 2014. “E’ un periodo in cui inauguriamo bei ponti - ha commentato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi - credo che aver superato l’idea che i ponti si debbano fare con piloni in cemento sia un segno di ritorno alla cività”.

"Un'opera davvero importante – ha commentato l'assessore regionale alle infrastrutture Ceccarelli - che unisce due zone industriali nel cuore produttivo della Toscana. Il superamento del passaggio a livello inoltre permette di dar maggior regolarità al traffico ferroviario, ai treni che da Siena vanno verso Empoli. Un'opera realizzata entro i tempi della programmazione, e questo è un altro elemento da sottolineare: in un momento così difficile per gli investimenti e le opere pubbliche la Toscana sta dimostrando, con questi 9 milioni di euro, di credere nell'efficientamento, nell'ammodernamento e nella qualificazione delle proprie infrastrutture".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica