QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 17°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 22 settembre 2018

Sport mercoledì 25 febbraio 2015 ore 12:37

Atletica2005, campioni crescono

L'atleta valdelsana sul gradino più alto del podio

Valeria Strumillo prima ai Campionati Italiani con il lancio del disco. Il presidente Alberti: "Soddisfazione doppia per un progetto unico"



COLLE DI VAL D'ELSA — La società colligiana Atletica 2005 ancora sugli scudi visto che una nuova portacolori ha guadagnato il primo gradino del podio ai Campionati Italiani Assoluti: la protagonista stavolta è stata Stefania Strumillo, già ottima lo scorso anno agli Assoluti di Rovereto, che a Lucca, dove si sono svolte le finali tricolori di lanci invernali, ha vinto con pieno merito la gara di lancio del disco. Un risultato inaspettato, non per il valore indiscutibile della ragazza, ma perché altre atlete partivano coi favori del pronostico e forse nessuno avrebbe scommesso che Stefania sarebbe riuscita a sovvertirlo. Ma la volitiva lanciatrice di Atletica 2005 invece ci ha creduto fino in fondo e ha dato vita a una bellissima gara con una sfida con l'esperta Laura Bordignon, più volte campionessa italiana, e con la compagna d'allenamento Valentina Aniballi che aveva vinto a Rovereto: al quinto lancio il suo 54,88 ha chiuso il discorso regalandole la sua prima medaglia d'oro assoluta, meritato premio per una ragazza che ha fatto dell'atletica una scelta di vita. "Sono soprattutto sorpresa perché non mi aspettavo questa vittoria – ha commentato appena scesa dal podio - è la mia seconda misura di sempre, frutto della tranquillità che riesco finalmente ad esprimere in pedana, grazie al lavoro che faccio con uno psicologo dello sport. Questa vittoria è anche una piccola rivincita da civile, dopo gli anni passati nell'Esercito”. Soddisfazione anche per la società colligiana: “Per noi è una grande soddisfazione – ha detto il direttore tecnico di Atletica 2005 Federico Bini - si tratta di una ragazza che ha scelto di trasferirsi a Rieti per dedicarsi nel migliore dei modi all'atletica leggera, nonostante non sia all'interno attualmente di un gruppo sportivo militare. L'oro di Lucca è un'iniezione di fiducia per un'atleta dai mezzi fisici straordinari. E' l'unica rappresentante di una società civile ad aver vinto il titolo italiano assoluto e siamo orgogliosi di riuscire a sostenere la sua attività. Penso che si tratti di un punto di partenza per la nostra Strumillo, che potrà diventare regolarmente protagonista a livello nazionale e internazionale ancor più di quanto abbia fatto negli ultimi anni completando il suo percorso di maturazione agonistica. Anche lei, come la scorsa settimana Irene Siragusa, ha portato con onore la maglia della nostra squadra a livello nazionale, prevalendo su avversarie che fanno parte di gruppi sportivi militari e che per questo hanno una sicurezza economica dietro le spalle”. Il classico Davide contro Golia, una piccola società di provincia contro le corazzate del resto d'Italia: per questo per Atletica2005 la soddisfazione è doppia. “Il 2015 non poteva iniziare in maniera migliore – ha detto il presidente Alessandro Alberti - quest'anno festeggeremo il decimo compleanno di un progetto unico a livello valdelsano e molto raro nella realtà sportiva italiana, ma che tutti noi abbiamo portato avanti con tanta passione e che sicuramente continuerà a regalare tante emozioni a tutti gli sportivi”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità