QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 17°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 22 settembre 2018

Cultura mercoledì 17 settembre 2014 ore 14:09

Dieci artisti per dieci sale

Una delle opere in mostra (Cantiere dei sensi, 2014, Stefano Sardelli)

"Dieci in condotta" è il titolo di una interessante collettiva artistica che sarà allestita all'interno del vecchio ospedale Burresi



POGGIBONSI — “Dieci in condotta”: è questo l'originale titolo della mostra che sarà ospitata all'Accabì-Hospitalburresi a partire dal prossimo 20 settembre. Dieci come un numero che si ripete, una collettiva di dieci artisti allestita nelle dieci sale del centro espositivo del nuovo centro culturale poggibonsese. La mostra resterà allestita fino al 12 ottobre ed è gestita nelle fasi organizzative dal gruppo artistico degli Estrosi.

“Si tratta – ha spiegato l’assessore alle Politiche Culturali Nicola Berti - della seconda esposizione ospitata nelle sale dell’Accabì. Dopo la retrospettiva dedicata all’artista Silvano Bozzolini, fa di nuovo piacere ospitare, questa volta, dieci artisti legati al territorio senese, con alle spalle una carriera espositiva importante, e che hanno scelto di mettersi in gioco in una collettiva che si inserisce e contribuisce all’attivismo culturale diffuso”.

Alessandro Grazi, Stefano Sardelli, Giuseppe Calonaci, Fabio Mazzieri, Samanta Casagli, Claudio Giomi, Turi Alescio, Enzo Gambelli, Marcella Ancilli e Daniele Righi Ricco sono i nomi dei dieci artisti che esporranno le loro opere all'interno della struttura polivalente.

“Il nome – ha sottolineato Stefano Sardelli, coordinatore della mostra per gli Estrosi – è legato al numero degli artisti presenti, che a sua volta è legato al fatto che il centro espositivo ha dieci sale. Abbiamo gestito gli spazi come fossero dieci piccole personali ed abbiamo scelto gli artisti esclusivamente per la qualità del lavoro che presentano. Quando facciamo una mostra cerchiamo sempre di fare il meglio, e cerchiamo di collaborare con artisti di consolidata fama che siano per chi ci ospita e per chi viene a visitare un piacere visivo di ottima qualità”.

Ad aprire la mostra, sabato 20 settembre, sarà un breve convegno curato da Niccolò Alescio che presenterà tutti gli artisti presenti che interverranno con Stefano Sardelli e Alessandro Grazi degli Estrosi, Carolin Angerbauer coordinatrice arti visive team creativo Siena candidata Capitale Europea della Cultura 2019, e Nicola Berti.

Lo scopo dell'incontro è vagliare le varie problematiche e peculiarità dell’arte contemporanea ai giorni nostri, anche nell’ottica della candidatura di Siena Capitale Europea della Cultura 2019.

La mostra sarà visitabile dal mercoledì al venerdì dalle 17.00 alle 20.00 ed il sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00, mentre sabato 11 ottobre la mostra sarà aperta tutto il giorno e domenica 12 ottobre dalle 17.00 alle 19.30 per il finissage.

Ogni artista organizzerà la propria piccola inaugurazione per fare in modo che la mostra sia sempre visitata e viva.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità