Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:45 METEO:POGGIBONSI12°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 15 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il finale imbarazzante della mezza maratona di Pechino: gli atleti africani ‘rallentano’ per far vincere il cinese

Attualità venerdì 15 maggio 2015 ore 16:57

Ecco il Rinascimento della Vernaccia

Taglio del nastro con l'assessore regionale Salvadori, la presidente Cesani e il sindaco Bassi

Il Consorzio della Denominazione cambia sede: "Un'apertura al futuro". Taglio del nastro alla presenza di molte autorità



SAN GIMIGNANO — Cambio di sede per il Consorzio della Vernaccia di San Gimignano con una festa che ha visto la òpartecipazione di numerose novità: al taglio del nastro insieme alla Presidente Letizia Cesani hanno partecipato il Sindaco Giacomo Bassi e l’Assessore Regionale all’Agricoltura Gianni Salvadori, che nel suo discorso ha sottolineato come la scelta di cambiare sede per una istituzione sia sempre un’apertura al futuro, il primo atto per affrontare nuove sfide sempre più impegnative. Sulla stessa lunghezza d’onda l’intervento di Letizia Cesani alla tavola rotonda seguita al taglio del nastro, a cui hanno partecipato oltre al Sindaco Giacomo Bassi il Presidente di Federdoc Riccardo Ricci Curbastro, L’Amministratore Delegato di Valoritalia Ezio Pelissetti e il Dirigente della Regione Toscana Marco Spinelli. La Presidente del Consorzio ha ricordato come il Consorzio dalla sua fondazione nel 1972 abbia sempre avuto una prestigiosa sede nel centro storico di San Gimignano, Patrimonio dell’Umanità Unesco, ma che oggi le attività consortili e le esigenze di tutti quelli che ne usufruiscono hanno imposto questa scelta, non più all'interno del centro storico, che offre spazi più adeguati e accessibili: “E’ una scelta quindi rivolta al futuro, presa in modo consapevole dal Consiglio di Amministrazione per rendere le strutture consortili adeguate alle sfide che ci aspettano da domani e che possono essere sintetizzate in una parola: crescita. E con questa parola non ci si riferisce alla quantità, ma alla qualità, dei vini che produciamo ma anche delle nostre competenze, che poi si traducono in azioni sempre più consapevoli nei confronti di un’agricoltura sostenibile, l’unica possibile e la vera sfida del futuro. Il nuovo Rinascimento della Vernaccia è proprio questo”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco le opportunità proposte dai Centri Impiego di Siena e provincia, lavori a tempo indeterminato e determinato ed apprendistato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità