QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 22° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 14 novembre 2018

Attualità venerdì 12 ottobre 2018 ore 13:40

Grande festa per la nuova caserma dell'Arma

Le massime autorità locali, compresi il prefetto di Firenze Laura Lega e alcuni parlamentari del territorio, presenti alla solenne cerimonia



CASTELFIORENTINO — Questa mattina è stata inaugurata ed intitolata la nuova Caserma dei Carabinieri di Castelfiorentino, nel corso di una cerimonia organizzata dal Comando Provinciale Carabinieri di Firenze, dal Sindaco Alessio Falorni e dall’Amministrazione Comunale. 

Alla cerimonia, che si è tenuta alla presenza del Comandante della Legione Carabinieri “Toscana” Generale B. Massimo Masciulli, hanno partecipato: il Prefetto di Firenze Laura Lega, i parlamentari Dario Parrini, Laura Cantini e Luca Lotti, il Presidente della Corte d’Appello Margherita Cassano, il Procuratore Generale presso la Corte d’Appello Marcello Viola, il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, tutte le Autorità militari della città e numerosi cittadini e studenti delle scuole del circondario.

La cerimonia, semplice ma allo stesso tempo solenne, è stata scandita, come si conviene ad una festa militare, da pochi ma significativi momenti. Di fronte al palco disposto in Via Pietro Mascagni, ove è ubicata la Caserma, è stato schierato un Reparto di formazione, composto dalla Fanfara, da una Compagnia in Grande Uniforme Speciale di Allievi della Scuola Marescialli e Brigadieri, da una rappresentanza di Comandanti di Stazione, dai Gonfaloni della Città di Firenze, decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare, della Regione Toscana, della Città Metropolitana di Firenze e del Comune di Castelfiorentino.

Il Sindaco di Castelfiorentino ha donato alla Stazione Carabinieri la bandiera Nazionale, consegnandola al Comandante della Stazione, Luogotenente Roberto Rocco. A seguire il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Firenze, Colonnello Giuseppe De Liso, ed il Sindaco hanno dato lettura di due interventi.

Dopo il taglio del nastro da parte della madrina della Cerimonia, Maria Portuesi, madre del MAsUPS dei Carabinieri Antonio Taibi, insignito di Medaglia d’Oro al Valor Civile, ha avuto luogo la benedizione dello stabile da parte del Cappellano Militare della Legione Carabinieri “Toscana”, don Mauro Tramontano.

La nuova Caserma dei Carabinieri salta subito all’occhio come un presidio moderno, funzionale, attrezzato per ogni esigenza di tipo logistico e soprattutto pienamente rispondente alle finalità di pronto intervento, grazie anche alla sua felice ubicazione, a pochi passi dalla Circonvallazione Nord. Essa è stata ricavata da un fabbricato di nuova costruzione, all’interno di un’area recintata con un muro di cemento armato alternato da recinzione metallica antiscavalco.




Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca