Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:24 METEO:POGGIBONSI18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 13 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lite Conte-Lautaro, il finto match di boxe ad Appiano

Attualità lunedì 08 giugno 2015 ore 14:29

Fabbrichina, atteggiamento Pd assurdo

Anche Salvini in visita al cantiere scandalo

La Lega Nord va all'attacco: "Vogliamo sapere come stanno le cose e individuare i responsabili"



COLLE DI VAL D'ELSA — “La Fabbrichina è, senza ombra di dubbio, uno dei maggiori scandali che hanno coinvolto Colle di Val d’Elsa. Sull’argomento proprio la Lega aveva recentemente presentato un esposto alla Magistratura, dopo la visita del Segretario federale Matteo Salvini. Ancora aspettiamo di sapere quali siano le intenzioni della Giunta comunale sulla Fabbrichina ad un anno dalla sua elezione: su questo sollecitiamo il Sindaco Canocchi”. Poche righe, scarne e concise della Lega Nord per porre l'accento su un problema che ancora non è stato risolto e sul quale langue la comunicazione da parte del Comune.

Ma la Lega Nord non vuole solo risposte dal Comune sull'attualità delle cose ma anche altre risposte precise: “Allo stesso tempo, però, riteniamo necessario che sia fatta piena luce sulle responsabilità soprattutto politiche di questo vero e proprio scempio”. L’invito della Lega Nord colligiana è di trovare quanto prima una soluzione condivisa, chiara e definitiva sulla questione Fabbrichina. “Ci sembra quanto meno assurdo – concludono in una nota - in tale contesto, che il PD colligiano chieda risposte su un danno voluto e creato dai suoi amministratori”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tragico schianto questa mattina. Se ne va uno dei fondatori di un'azienda tra le più note della Valdelsa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS