Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:POGGIBONSI14°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il treno della Circumvesuviana investe un frigorifero sui binari

Attualità sabato 19 settembre 2015 ore 15:49

Giornata di sport tra valori e socialità

Al Bernino in gara atleti diversamenti abili e un tifo da stadio sugli spalti fatto da studenti e associazioni. Soddisfazione del sindaco



POGGIBONSI — Divertimento, socialità e aggregazione attraverso lo sport: una giornata ricca di emozioni e di significati quella che si è svolta al Bernino di Poggibonsi e che ha ospitato presso gli impianti sportivi la Giornata Ginnico Ricreativa per diversamente abili che si propone di costruire esperienze di integrazione e inserimento di persone con diverse abilità attraverso lo sport. Quasi 150 gli atleti in gara, dodici le delegazioni presenti con le Anffas da tutta la Toscana e i Centri della Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa, sette le province rappresentate, circa trecento gli studenti e le studentesse delle scuole a fare una calorosissimo tifo: numero che sottolineano l'aspetto sociale dell'iniziativa e al tempo stesso il messaggio che si è voluto dare.


“Uno straordinario momento di socialità e di inclusione – ha detto il Sindaco David Bussagli - Per la nostra città è motivo d’orgoglio essere al centro di questo appuntamento che si rinnova ogni anno e che coinvolge tante persone, sia nell’organizzazione che nella partecipazione”.

La Giornata infatti, giunta alla 35esima edizione, è organizzato dall'Anffas Altavaldelsa onlus e dall’Unione Polisportiva Poggibonsese, con la collaborazione della Regione Toscana e del Comune di Poggibonsi. “Siamo felici – ha detto Lucia Semplici, presidente dell’Anffas Valdelsa – che ogni anno questo evento si svolga con sempre maggiore entusiasmo, partecipazione e divertimento. Sia da parte degli atleti, sia da parte dei loro accompagnatori, delle delegazioni, delle scuole del territorio. Tutto questo ne fa una giornata importante dove lo sport diventa una bella occasione di scambio sociale e di aggregazione fra i giovani”. Dopo i saluti hanno preso il via le gare che hanno visto gli atleti sfidarsi nel tiro con l’arco, nei 50 metri piani maschili e femminili, nel lancio del vortex maschile e femminile. Le gare, come consueto, hanno avuto un nutrito pubblico con circa 300 studenti e studentesse provenienti dalle scuole di Poggibonsi che hanno fatto un caloroso tifo e sostenuto gli atleti in gara.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' Newsweek ad aver stilato la classifica delle 131 realtà ospedaliere d'eccellenza nello Stivale. Podio per il policlinico Gemelli di Roma
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità