Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:38 METEO:POGGIBONSI13°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Boralevi sbotta con Telese: «Lei ha il vizio di interrompere le persone, vorrei concludere»

Attualità sabato 23 agosto 2014 ore 12:33

Lavori in corsi, acqua a singhiozzo

Già iniziato il cantiere per la sostituzione di alcuni apparati idrici: martedì prossimo i maggiori disagi



CERTALDO — Sono iniziati martedì e stanno procedendo speditamente in piazza Boccaccio i lavori di preparazione per la sostituzione di due apparati di manovra che interessano tutta la rete idrica di Certaldo.

I dispositivi verranno sostituiti con apparati nuovi che apporteranno un significativo miglioramento alla funzionalità della rete idrica consentendo una gestione più efficace del servizio,
sia in caso di lavori programmati che per riparazioni urgenti, limitando per il futuro aree e tempi di intervento.
Questo tipo di intervento comporterà l'interruzione dell'erogazione dell'acqua potabile, con un'interruzione più importante prevista per il solo giorno di martedì 26 agosto, dalle 8 alle 19, ma che interesserà tutta la città con la sola esclusione di Certaldo Alto. Anche le zone di Montebello e di Bassetto, compresa Avanella saranno interessate dall'interruzione, tranne che in alcune porzioni che non sono servite direttamente dalla rete idrica che è oggetto dei lavori. Non saranno interessate dall'interruzione le frazioni di Sciano e Fiano e le altre zone di campagna. Martedì 26 agosto, per garantire un servizio di approvvigionamento idrico alternativo per le esigenze più impellenti, verranno predisposti sette punti di distribuzione pubblica di acqua potabile: tre mediante cisterne in piazza Boccaccio, al fontanello in piazza D'Acquisto e al parcheggio del campo sportivo in via Don Minzoni, quattro mediante distribuzione di buste o sacchi con acqua preconfezionata alla pista di pattinaggio in viale Fabiani, nella zona Bar Diana in via Fattori, alla stazione ferroviaria in piazza Masini, ai giardini Berlinguer in viale Matteotti. Per ogni ulteriore chiarimento è possibile contattare il numero verde di Acque 800 983 389.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

CORONAVIRUS