Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI12°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni, messaggio a Schlein: «Dica quali libertà avrei cancellato»

Spettacoli martedì 26 luglio 2016 ore 16:21

Gino Paoli, concerto al Castello

Singolare performance assieme al pianoforte di Danilo Rea



MONTERIGGIONI — Il grandissimo Gino Paoli, accompagnato dal pianista creativo Danilo Rea in “Due come noi che… voce e pianoforte” il 29 luglio, alle 21:30, aprirà con una serata di grande musica il nuovo festival dell’estate Music Arts 2016, in scena al Castello di Monteriggioni, in Piazza Roma, con 3 appuntamenti a ingresso gratuito. “Due come noi che…” è il nuovo progetto di Paoli e Rea, una serie di concerti a base di voce e pianoforte che vede duettare insieme uno dei più grandi interpreti della canzone d’autore italiana e uno dei più lirici e creativi pianisti di oggi. Uno spettacolo unico in cui il repertorio varia di serata in serata, veleggiando nel mare dell’improvvisazione, grazie alle esperte mani di Rea e al desiderio di sperimentazione che da sempre accompagna Paoli.

Ogni live è diverso e irripetibile, con una scaletta aperta che spazierà tra i più noti classici nazionali e internazionali, gli indimenticabili successi di Paoli e persino incursioni nella canzone d’autore napoletana. Protagonista del secondo live, il 26 agosto alle 21:30, sarà il Duo Baldo, violino e pianoforte, con lo show “Con(divertimento)certo. Brad Rapp al violino e Aldo Gentileschi al pianoforte, porteranno sul palcoscenico uno spettacolo effervescente, dove
la musica classica si incontrerà con la voglia di giocare. Scherzi, tic e provocazioni musicali sono il tessuto della performance.
In programma per il 10 settembre, alle ore 21:30 la grande classica: i violoncelli
irrompono a Monteriggioni con il concerto di Clara Schumann, Cello Ensemble,
orchestra nata nell’ottobre 2010 da un’idea di Lucio Labella Danzi, maestro concertatore e solista. La naturale tessitura dello strumento permette di affrontare un repertorio vasto lirico-sinfonico e brani del Novecento.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità