Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:00 METEO:POGGIBONSI10°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anne Hathaway e il vestito troppo stretto: «Aiuto, non riesco a sedermi!»

Attualità mercoledì 22 aprile 2015 ore 20:50

Nuovo autovelox in centro

Apparecchi simili installati in prossimità del centro di Barberino

Il sindaco Trentanovi: "Per ridurre velocità e incidenti". Ottanta per cento in meno di sinistri con gli stessi apparecchi in altre zone



BARBERINO VAL D'ELSA — E’ stato installato a Barberino Val d’Elsa lungo la Cassia nel punto di maggior restringimento della viabilità in prossimità del centro abitato della stessa cittadina un nuovo rilevatore per la velocità. L’apparecchio è un investimento realizzato dalla Polizia locale dell’Unione comunale ed è stato acquistato con i proventi derivati dalle sanzioni per le violazioni al Codice della Strada. E’ il terzo visualizzatore del territorio barberinese, dopo quelli installati negli anni passati dalla Provincia di Firenze lungo la Cassia, nei pressi del cimitero di Barberino e a Marcialla, lungo la Provinciale 49 vicino alla scuola dell’Infanzia. “L’obiettivo di questi strumenti è tutelare la sicurezza di pedoni e automobilisti - ha detto il sindaco di Barberino Val d'Elsa Giacomo Trentanovi - e disincentivare l’alta velocità nelle aree più critiche del territorio, senza dubbio l’utilizzo degli apparecchi, di cui ci avvaliamo per ridurre e prevenire situazioni di pericolo tra cui i visualizzatori e i dissuasori di velocità, incide sul calo degli incidenti”.

I nuovi dissuasori consentono di individuare, tramite un display, la velocità del veicolo e forniscono un messaggio con gli eventuali punti sottraibili dalla patente. Un calo pari all’ottanta per cento è il rapporto rilevato su alcune strade dei Comuni di Barberino, San Casciano e Tavarnelle con un raffronto effettuato tra il 2013 quando tali strumenti erano assenti e il 2014, anno in cui l’Unione comunale ha deciso di intervenire sulle viabilità con l'installazione di una decina di nuovi apparecchi. “Sono dati incoraggianti – ha commentato la comandante della Polizia locale Mariagrazia Tosi – che attestano un bilancio positivo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno