Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI15°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, rissa scoppiata alla Darsena tra lanci di bottiglie e scazzottate

Attualità lunedì 27 giugno 2016 ore 14:30

Canone concordato, nuovo bando

Agevolazioni particolari di affitto per le famiglie in difficoltà

Graduatoria provvisoria per il fondo affitti



POGGIBONSI — Pubblicato il bando per l’assegnazione degli alloggi in affitto a canone concordato. E’ stato infatti aperto il bando per rinnovare la graduatoria per l’assegnazione in locazione di alloggi a canone concordato disponibili all’interno del territorio del Comune. Graduatoria che viene aggiornata ogni 4 anni, come da normativa regionale.

“L'affitto a canone concordato è uno strumento utile per accedere ad un alloggio pagando canoni di locazione più bassi rispetto a quelli di mercato – dichiara l’assessore alle Politiche per il Sociale Filomena Convertito – E’ uno degli strumenti a disposizione per essere vicini alle famiglie in questa fase di grande difficoltà abitativa che cerchiamo di contrastare con molteplici altre misure e interventi”.

Per partecipare al bando c’è tempo fino alle ore 12 del 25 agosto 2016. Il bando prevede una serie di requisiti per essere ammessi. Fra questi, essere cittadino italiano o di uno Stato aderente all’Unione europea. Se straniero è necessario essere in possesso della carta di soggiorno o del permesso di soggiorno rinnovato, anche annualmente, per almeno un biennio consecutivo, esercitare una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo (la copia della Carta di soggiorno o del Permesso di soggiorno sono da allegare alla domanda). Inoltre è necessario avere la residenza anagrafica o prestare la propria attività lavorativa nel Comune di Poggibonsi. E' necessario anche rispondere a determinati requisiti in merito ai diritti di proprietà e rientrare in determinati parametri di reddito.

Le domande devono essere compilate su moduli distribuiti presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e devono essere presentate esclusivamente all’Ufficio Protocollo o spedite tramite raccomandata postale entro il termine stabilito (fa fede il timbro dell’Ufficio postale). Devono inoltre essere corredate da tutta la documentazione richiesta. I moduli per le domande e il bando completo sono disponibili presso l'Urp e sul sito www.comune.poggibonsi.si.it. Per ulteriori informazioni e chiarimenti rivolgersi allo 0577-986341 (Ufficio Sostegno Abitativo).

Sempre in tema di strumenti importanti per contrastare l’emergenza abitativa, l’Amministrazione ricorda che è aperto il bando per accedere ai contributi per la prevenzione dell’esecutività degli sfratti per morosità, erogati su fondi straordinari del Governo. Inoltre, sempre da oggi 27 giugno, è pubblicata la graduatoria provvisoria del contributo affitti 2016. Per i prossimi dieci giorni è possibile prenderne visione e, per gli esclusi, è possibile integrare la documentazione presentata. Coloro che sono stati momentaneamente esclusi (67 su 406 domande complessive) sono stati avvisati tramite apposita comunicazione.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità