comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 13° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 29 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, le possibili tappe della (lenta) ripresa dopo la crisi

Attualità martedì 25 febbraio 2020 ore 18:50

Costretti a chiudere per la psicosi coronavirus

La paura di contrarre l'infezione sta mettendo in ginocchio le attività cinesi. Sulla porta d'ingresso la comunicazione alla clientela



POGGIBONSI — "Per psicosi da Coronavirus (ci ha creato una forte Cris economica) rimarremo chiusi fino al 7 marzo". 

Questo è quanto scritto su un cartello appeso alla porta di una attività cinese di Poggibonsi e purtroppo non è l'unica. In seguito l'estensore del cartello ha voluto anche chiarire meglio il suo pensiero, affidandosi al gruppo "Sei di Poggibonsi se" e scrivendo: ".....anche se sono cinese di nascita ormai vivo da oltre 7 anni qui a Poggibonsi. Purtroppo a causa di questo nuovo virus mi vedo costretto a chiudere, ma non perché sono malato, ma solo mancanza di clienti". 

Il cittadino di origine cinese ha anche specificato di non tornare in Cina da 11 anni. Un chiarimento anche affettivo, con il quale ha voluto ribadire che "mai avrei messo a rischio sia la mia che la vostra salute se mai mi fossi accorto di qualche problema".

Le attività cinesi a Poggibonsi sono numeros, ristoranti, negozi di moda, parrucchieri. Sempre molto vivaci, stanno vivendo un vero tracollo economico. Un duro colpo per un commercio ormai presente da anni e integrato con la comunità poggibonsese.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità