comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 12°22° 
Domani 12°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 27 maggio 2020
corriere tv
Open Arms, Salvini: 'Giustizia è fatta, ho bloccato uno sbarco e aiutato il mio Paese'

Attualità martedì 17 maggio 2016 ore 14:26

Motoraduno nel segno del "maiale"

A Poggibonsi una iniziativa che lega il mondo dei motori a quello del buon cibo e dei salumi della tradizione locale



POGGIBONSI — Arriva a Poggibonsi la prima manifestazione di motoraduno che lega gli appassionati delle due ruote al cibo sano a chilometro zero con i salumi locali. Il Pork’s Bikers si svolgerà domenica 29 Maggio a partire dalle ore 8 con ritrovo in Via Calabria, nella zona dei Fosci presso l’azienda Terra di Siena Salumi che organizza l’evento insieme ad azienda agricola  Montemorli della famiglia Conforti. La manifestazione è nata dalla comune passione delle due famiglie per le moto per condividere con appassionati come loro, il buon cibo, il buon vino e belle moto.
Poche persone sanno che Poggibonsi dal secolo scorso fino agli anni sessanta era un centro nevralgico per il commercio dei suini e polo del commercio e produzione del vino. Quando era ancora in vigore la “mezzadria “ i contadini di tutta la toscana,e regioni limitrofe, erano allevatori di suini ed il loro recapito per vendere i loro maialini o “lattonzoli” era la famiglia Gambassi che li acquistava e vendeva ai grandi allevamenti già esistenti nell’Italia del nord. Sempre Poggibonsi è stato fino al dopoguerra un centro nevralgico per la produzione vitivinicola e il commercio del vino. Sergio Conforti noto enologo della nostra zona ha creato l’azienda che tutt’ora opera sul territorio con il figlio Giorgio e i nipoti Carlo,Vittorio,Guido.

Il programma della giornata prevede poi diverse tre diverse attività all’insegna della passione per la moto: un percorso di 60 chilometri nei luoghi più significativi delle campagne circostanti che attraverseranno principalmente il territorio di San Gimignano organizzato da Garaffi Moto; la Gimkana con la Vespa a cura del Vespa Club Valdelsa; e per lo sport più estremo, il percorso fettucciato per moto da fuoristrada su prato organizzato da AMAV.

Negli spazi all’aperto che saranno allestiti per la manifestazione anche una mostra di moto d’epoca, e poi ancora musica dal vivo per rendere ancora più piacevole la convivialità di tutto il ritrovo. A conclusione della giornata la premiazione della moto più vecchia, il biker più anziano e più giovane che prenderanno parte al motoraduno. Saranno ammessi al raduno tutti i tipi di moto. Re della tavola sarà il maiale, mascotte anche del logo che gli organizzatori hanno voluto per questa prima edizione di Pork’s Bikers. Non tutti forse sanno che proprio il maiale rappresenta il simbolo della nota azienda americana la Harley Owners Group (HOG), questo acronimo è un voluto gioco di parole visto che hog significa “maiale selvatico” e nello slang made in USA rappresenta appunto la moto Harley-Davidson. In onore a questa associazione e per tutti gli amanti della buona tavola toscana, saranno serviti a tutti i partecipanti piatti tipici di salumeria tradizionale e delle cucina toscana. La partecipazione è a numero chiuso. C’è tempo per iscriversi fino al 29 Maggio compilando l’apposito modulo e inviando la mail ad info@assmotoaltavaldelsa.it. L’evento è patrocinato dal Comune di Poggibonsi.



 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità