Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI12°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni, messaggio a Schlein: «Dica quali libertà avrei cancellato»

Attualità mercoledì 20 aprile 2016 ore 15:13

Il Comune riceve oltre 13mila euro dai cittadini

L'Agenzia delle Entrate pubblica i proventi del 5x1000. Il sindaco: "Destineremo tutto al sociale"



POGGIBONSI — “Grazie a tutti i cittadini e a tutte le cittadine che hanno scelto di destinare il 5 per mille al Comune, segno ulteriore di attaccamento al territorio e alla comunità”: David Bussagli, Sindaco di Poggibonsi, ha commentato così la notizia pubblicata dall’Agenzia delle Entrate sui risultati del 5 per mille destinato nel 2015. A Poggibonsi sono stati 570 i cittadini e le cittadine che hanno scelto come destinazione il loro Comune di residenza. Una scelta che si traduce in oltre 13 mila euro da destinare al sociale.

“Una cifra importante e utile – ha detto Bussagli – che è una delle più alte in tutta la Toscana. Di grande rilievo il numero dei cittadini che ha fatto questa scelta e che vede Poggibonsi al secondo posto in tutta la Toscana, dopo Firenze, come numero di contribuenti che nel 2015 hanno destinato il 5 per mille al loro Comune di residenza. Segno di grande sensibilità, di attaccamento al territorio e anche di credibilità”. Le risorse del 5 per mille andranno a sostenere, come avviene da anni, la Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa che gestisce per conto dei Comuni i servizi sociali del territorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Decolla l'indagine che coinvolge 46 territori comunali in Toscana e circa 800 in Italia. Aderire è obbligatorio. Ecco l'elenco dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità