Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI14°27°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 14 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo speciale social di Cook dal Vinitaly

Cronaca martedì 15 aprile 2014 ore 14:11

Sant'Andrea, via libera dal Consiglio Comunale

Parte l'iter per la realizzazione della nuova scuola: pronto un intervento complessivo di 730mila Euro



COLLE DI VAL D'ELSA — Si è aperto con la presentazione del primo bilancio di genere realizzato dal Comune di Colle di Val d’Elsa il consiglio comunale che si è svolto nei giorni scorsi. Lo strumento di rendicontazione sociale è stato redatto insieme al Comune di Poggibonsi con un progetto cofinanziato dalla Regione Toscana nell’attuazione delle politiche di genere e, analizzando i dati economico-finanziari riferiti all’anno 2011, ha permesso di acquisire maggiore consapevolezza sulle ricadute delle azioni amministrative sulla vita di cittadini e cittadine in termini di servizi alla persona e alla famiglia. Il bilancio ha messo in evidenza un impegno costante dell’amministrazione comunale colligiana sulle politiche di genere, gettando le basi per un potenziamento attraverso le politiche di area e il lavoro capillare del Centro Pari Opportunità Valdelsa.

La seduta ha visto, poi, tra i punti principali il via libera al progetto preliminare per la costruzione della nuova scuola dell’infanzia a Sant'Andrea, con l’approvazione contestuale della variante al Regolamento urbanistico. L’intervento permetterà di ampliare l’attuale scuola primaria, con la realizzazione di un edificio che ospiterà due sezioni scolastiche, locali accessori e servizi e darà una sistemazione definitiva alle sezioni di Borgatello collocate provvisoriamente nel plesso di Sant'Andrea da circa un anno, dopo la chiusura della vecchia struttura per motivi di sicurezza. Nei prossimi mesi il progetto sarà sviluppato nella fase esecutiva ed è previsto un investimento di circa 730mila euro, contando su risorse derivanti dal piano di alienazioni di immobili di proprietà dell’ente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Siena. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità