Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI15°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 19 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Attualità giovedì 04 febbraio 2021 ore 12:41

Il settore edile se la cava, segnali di ripresa

Nel territorio senese aumento della massa salari, incremento dei lavori pubblici e ripartenza del mercato privato con Superbonus e Decreto Rilancio



SIENA — Il settore edile senese registra segnali di vivacità. Ecco una fotografia della situazione che registra un aumento della media della massa salari del +8,06% su base provinciale, un incremento dei lavori pubblici con 286 notifiche preliminari di interventi iniziati e un mercato privato che ha mostrato vivacità in relazione alle attività propedeutiche all’avvio dei lavori legati al Superbonus 110% e a quelli già avviati con il Decreto Rilancio. 

I dati sono della Cassa Edile e tracciano il quadro congiunturale del settore edile della provincia di Siena, nel corso del secondo semestre del 2020, mostrano indici di ripresa per il comparto, seppur in una situazione fortemente segnata dalla pandemia e dall’emergenza sanitaria.

Ecco un dettaglio più approfondito: la massa salari ha fatto registrare il segno positivo nei mesi di luglio (+4,49%), agosto (+21,52), settembre (+9,92%), novembre (+18,64%), dicembre (+4,42%). Segno negativo per il mese di ottobre (-3,04%). Il 2020 si chiude con 29.070.504 complessivo di massa salari (-7,68% rispetto al 2019). Positivo anche il numero delle ore medie lavorate con picchi del +22,76% ad agosto e del +18,78% a novembre. Negativo nella seconda parte dell’anno solo il mese di ottobre con un – 3,95%. Il 2020 si è chiuso con 2.678.295 ore lavorate medie (-8,67% rispetto al 2019). Il numero medio delle imprese attive nel 2020 è rimasto invariato rispetto al 2019 con 501 imprese sul territorio provinciale, mentre è cresciuto il numero degli operai impiegati del 2% (1973) nel 2020 contro i 1930 del 2019.

"La pandemia ha fortemente segnato il nostro settore – spiega il presidente della Cassa Edile Giannetto Marchettini – ma ciò che registriamo nel secondo semestre 2020, oltre ad un forte attaccamento dei nostri iscritti, quest’anno compiamo 60 anni di attività, sono l’aumento della massa salari e delle ore lavorate. Inoltre, un incremento dei cantieri pubblici e un mercato privato che mostra vivacità per i lavori propedeutici al Superbonus 110%. Tutti segnali incoraggianti per un settore in cui c’è molta attesa e interesse in termini di opportunità per l’intera filiera così come un nuovo interessamento del sistema bancario verso il comparto".

La struttura delle aziende anche nel secondo semestre del 2020 si conferma di piccolissime dimensioni, 501 quelle che occupano fino a 5 dipendenti; 98 quelle che occupano da 6 a 11 dipendenti.
Sul fronte delle imprese, 477 quelle con sede in provincia di Siena, si registra una maggiore concentrazione in Valdelsa 131 e in Valdichiana 127; 132 quelle con sede fuori provincia.
Gli addetti hanno principalmente un’età compresa tra i 31 e i 50 anni (1452), in aumento rispetto all’anno precedente gli over 50. Sono in prevalenza gli operai italiani, gli stranieri rappresentano il 40% degli occupati e sono provenienti per la maggior parte dei casi da Albania, Kosovo e Romania.
Secondo il rapporto semestrale le imprese e i lavoratori edili senesi sono maggiormente coinvolti in ristrutturazione di edifici civili (1914) e edifici produttivi (343), con i cantieri che sono concentrati nei comuni Valdichiana, Valdelsa e Siena.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Toscana è la prima regione in Italia ad aver sviluppato lo strumento che consentirà fra le altre cose di migliorare il flusso di informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità