Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:POGGIBONSI13°28°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Londra, Kate Middleton e la famiglia reale si affacciano dal balcone di Buckingham Palace

Attualità lunedì 04 maggio 2020 ore 13:29

Una piattaforma online sulla sana alimentazione

Il progetto delll'Aou senese in collaborazione con l'università ha l'obiettivo di condividere informazioni scientifiche sui corretti stili di vita



SIENA — Proprietà e i benefici degli alimenti, come contrastare malattie legate ad una alimentazione inadeguata e scorretti stili di vita, come prevenire fattori di rischio attraverso l’attività fisica, all’aperto oppure in casa. Sono alune delle informazioni contenute nella piataforma online Vivo Sano, dedicata alla sana alimentazione e ai corretti stili di vita.

Il progetto è coordinato da Aou Senese con il sostegno della Regione Toscana e in collaborazione con Università di Siena, Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI) e la Toscana Food Association Aps.

"Mai come durante questa crisi sanitaria, causata dal Covid-19, è evidente l’importanza della prevenzione – afferma l'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi–. Ridurre i fattori di rischio che possono causare malattie croniche come infarto, ictus, tumori e diabete è un obiettivo di tutto il sistema sanitario regionale. Una sana alimentazione e corretti stili di vita rappresentano una indispensabile opportunità di prevenzione per tutti noi".

Per conoscere i contenuti di Vivo Sano sì può accedere a www.cibum.eu. "La salute è una responsabilità individuale e collettiva – sottolinea Valtere Giovannini, direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese –. Con Vivo Sano vogliamo rendere accessibili a tutti semplici informazioni e consigli su come vivere in salute, partendo da un'alimentazione varia ed equilibrata e da una corretta attività fisica. Professionisti ed esperti del nostro ospedale daranno indicazioni e raccomandazioni, mettendo le proprie competenze al servizio di tutta la nostra comunità".

 "La scienza è la fondamentale via da seguire quando si parla di salute – commenta il rettore dell'università di Siena Francesco Frati –. False notizie ogni giorno ci invadono, creando disinformazione e confusione. Con Vivo Sano ogni contenuto si baserà su nozioni rigorose e bibliografie scientifiche. Senza tecnicismi ma con un linguaggio semplice e comprensibile da tutti, condivideremo informazioni e consigli sulla salute che parte dal cibo e dall’esercizio fisico",

Protagonista del progetto è una squadra di professionisti dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese e dell’Università di Siena, specializzati in dietetica, nutrizione, alimentazione e medicina dello sport: saranno loro a diffondere, a giorni alterni, indicazioni e consigli su salute, alimentazione e attività motoria. "Si tratta di semplici indicazioni per migliorare lo stato di salute di ciascuno di noi – spiega la dottoressa Barbara Paolini, responsabile del progetto nonché medico dietologo dell’Uosa Dietetica e Nutrizione Clinica dell’AOU Senese e coordinatore dei presidenti regionali dell’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione clinica –. Specialmente in questo periodo di isolamento a causa dell’emergenza Covid-19, vivere in salute è diventata un’importante responsabilità individuale. I corretti stili di vita determinano un buono stato di salute. Con Vivo Sano forniremo una guida assai fruibile su sana alimentazione e corretta attività fisica".

"Attraverso l’uso del web, dei social, di newsletter vogliamo diffondere in modo capillare l’idea che la salute parte dalla tavola e dall’attività fisica – affermano dalla Toscana Food Association APS –. Oltre un terzo degli Italiani usa internet per reperire informazioni sulla propria salute. Con www.cibum.eu troverà contenuti certificati e di grande qualità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Vivo Sano, informazioni scientifiche su alimentazione e stili di vita
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli operai in stato di bisogno venivano fatti lavorare in stato di sfruttamento, anche con vitto e alloggio in strutture fatiscenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità