QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 16°30° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 20 giugno 2019

Cronaca giovedì 20 dicembre 2018 ore 16:11

Genero aggredito con l'acido, era tutto falso

L'uomo aveva accusato i suoceri di essere i mandanti dell'aggressione e li aveva fatti arrestare. Ma si era inventato tutto con la moglie



POGGIBONSI — Aveva denunciato di essere stato minacciato e aggredito per tre volte con l'acido dai genitori della moglie, contrari al loro matrimonio per l'eccessiva differenza di età. E invece si era inventato tutto.

Colpo di scena nella vicenda che vedeva protagonisti due anziani genitori da una parte e una coppia di sposi dall'altra, 48 anni lui, appena 21 anni lei, originari di Poggibonsi ma residenti a Torino. I pm della procura torinese hanno scoperto che la presunta vittima si era inventato tutto, gli sms minatori, in realtà inviati da lui stesso e dalla moglie, e anche le aggressioni con l'acido.

I due suoceri, fermati sei mesi fa, sono tornati in libertà mentre il 48enne e la moglie sono stati arrestati. L'accusa a loro carico è calunnia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca