Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:35 METEO:POGGIBONSI17°27°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 22 settembre 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo Meloni, il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana risponde ai lettori un anno dopo le elezioni

Attualità venerdì 10 aprile 2015 ore 14:48

Un "Tramonto" donato alla città

Il sindaco Cucini, il "Tramonto" e Roberto Braida

Roberto Braida ha consegnato al sindaco Cucini una sua opera contenente anche una poesia. "Rilancio per il territorio anche in vista dell'Expo"



CERTALDO — Un “Tramonto” che racchiude al suo interno due arti diverse: l'arte pittorica e l'arte poetica, poichè nel quadro è inserita una carta antica con una poesia inedita, scritta dallo stesso autore. E' questa l'opera che, come annunciato, l'artista Roberto Braida ha voluto donare al Comune di Certaldo. Alla cerimonia erano presenti il sindaco Giacomo Cucini, l’assessore alla cultura Francesca Pinochi, i curatori della mostra Filippo Lotti e Roberto Milani, e quasi novanta studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore Liceo di scienze applicate “Capellini - Sauro” di La Spezia, Istituto nel quale insegna lo stesso Braida. Durante la giornata, gli studenti hanno visitato tutto il percorso museale e la mostra di Roberto Braida “Aqua, alle sorgenti della memoria”.

“Sono molto onorato – ha detto Braida nel corso della cerimonia – di essere in questo luogo che mi ha ospitato per oltre un mese e che reputo di grande prestigio, nazionale e internazionale. La mia mostra ha fatto da apripista all'esposizione '#4elements1palace' e spero di esserne stato all'altezza. Ho voluto donare una mia opera al Comune di Certaldo come ringraziamento per avermi ospitato e come testimonianza del mio passaggio su questo territorio. Il quadro che ho scelto contiene una poesia perché, come dico sempre ai miei studenti, il pensiero deve essere fermato dalla scrittura e se l'artista lo colora, spera così di far conoscere un mondo più bello”. Una cerimonia particolarmente sentita che ha sancito un forte legame tra l'artista e il territorio: “Ringrazio a nome di tutto il Comune di Certaldo Roberto Braida per questo dono che ricevo in qualità di sindaco pro tempore – ha detto il sindaco Giacomo Cucini – il che vuol dire che il dono viene fatto a tutta la popolazione. Con la mostra di Braida abbiamo riaperto Palazzo Pretorio al termine di lunghi lavori di restauro, una sfida vinta come è risultato dal successo di presenze registrato. Ci auguriamo che questo successo possa accompagnare tutta la stagione espositiva e turistica”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto in un terreno. Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 oltre ai carabinieri per la ricostruzione della dinamica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità