QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 19°22° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 settembre 2018

Cultura martedì 05 luglio 2016 ore 13:13

Sono tutti "Orizzonti Verticali"

Emmanuela Carbé protagonista alla Fortezza di Poggibonsi

A Poggibonsi e San Gimignano il confronto generazionale declinato a livello artistico



VALDELSA — Tra Poggibonsi e San Gimignano, domani è la giornata di apertura per il Festival “Orizzonti Verticali – Arti sceniche in cantiere”, giunto quest’anno alla quarta edizione.

Il festival diretto da Tuccio Guicciardini e Patrizia De Bari sarà in programma a nelle due città valdelsane dal 6 al 10 luglio 2016 e offrirà al pubblico cinque giorni di teatro, danza, performance, musica, scrittura, poesia, incontri letterari, incontri tra artisti, operatori e pubblico, workshop e radio walk show. Come nelle passate edizioni, il filo conduttore di Orizzonti Verticali sarà il confronto generazionale declinato a livello artistico.

Primo appuntamento di mercoledì 6 luglio alle 17 a San Gimignano presso la Sala di Cultura in Via San Giovanni dove verrà inaugurata la mostra “Obiettivo Poli: di carta e di voce” con cui Orizzonti Verticali celebra la straordinaria carriera artistica dell’attore fiorentino Paolo Poli recentemente scomparso. La mostra è curata da Sandro Avanzo ed è realizzata con materiali provenienti dal suo archivio privato, molti dei quali sconosciuti.

Nella quarta edizione di Orizzonti Verticali il dialogo tra generazioni abbraccia la letteratura e la poesia grazie al progetto speciale “Ri-generazioni” a cura dell’Associazione Culturale “La Scintilla” di Poggibonsi che ha immaginato per OV un dialogo tra generazioni di scrittori alla ricerca di genealogie, affinità, ripulse, attraversamenti e relazioni. Ogni scrittura è infatti una rigenerazione, un atto che comporta una genitorialità, non importa se amata o contraddetta, spesso plurale.

Il primo incontro dal titolo “Narrazioni: un dialogo” si terrà dalle ore 19 (mercoledì 6 luglio) presso il Cassero della Fortezza di Poggio Imperiale a Poggibonsi e vedrà confrontarsi due giovani narratori italiani, Emmanuela Carbé e Mario Capello, con due scrittori affermati e conosciuti dal pubblico e dalla critica, Giorgio Vasta ed Emanuele Trevi. Moderatore dell’incontro sarà il critico letterario Andrea Cortellessa che accompagnerà il pubblico alla scoperta del mondo narrativo degli scrittori. Ospite dell’evento anche l’attore Annnibale Pavone che leggerà alcuni brani delle opere degli autori presenti. Al termine della serata uno spazio di convivialità in cui gli autori ed il pubblico potranno conversare in modo informale (per la cena/buffet è obbligatorio prenotarsi: scrivere a lascintilla.associazione@gmail.com).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità