Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:POGGIBONSI20°36°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Attualità martedì 03 febbraio 2015 ore 14:31

"A Bussagli piacciono le vacanze lunghe"

La Stazione di Poggibonsi ancora oggetto delle attenzioni dell'opposizione

Duro attacco della lista civica: "Da dicembre nessun consiglio comunale, la commissione Sviluppo Economico mai convocata. Si pensa solo ai patrocini"



POGGIBONSI — “Al Sindaco piacciono le vacanze lunghe, dal mese di dicembre non si riunisce il Consiglio Comunale”: entra a gamba tesa il consigliere di opposizione Simone De Santi dopo aver visto che nel mese di gennaio non è stata convocata nessuna seduta consiliare e per febbraio non è stata indicata al momento alcuna data.

“La crisi economica della Valdelsa è sotto gli occhi di tutti, ma Bussagli pare non essersene accorto – dice ancora l'esponente di Insieme Poggibonsi - basti pensare che la commissione 'Sviluppo Economico', che dovrebbe fornire spunti ed iniziative al consiglio e alla giunta non è mai stata convocata dalla sua creazione”.

Un fatto grande secondo la lista civica che, successivamente, elenca le problematiche su cui andrebbe rivolta l'attenzione in maniera urgente: “Le nostre strade sono in pessime condizioni, per non parlare della pericolosità dei marciapiedi. Il decoro urbano è poca cosa, chiunque arrivi a Poggibonsi, e vede Piazza Mazzini, tocca con mano una situazione di degrado: altro che porta della Valdelsa, altro che sviluppo del turismo, essendo quello il nostro biglietto da visita, si invogliano i turisti a riprendere il treno o l’autobus e scendere alla stazione seguente”. Non solo: Simone De Santi continua con il lungo elenco: “Il commercio ed il centro storico soffrono della mancanza di una vera programmazione integrata che tenga conto delle esigenze dei consumatori. L’accesso al Centro è difficile, l’illuminazione scarsa, la viabilità che vi conduce caotica, ed i negozi chiudono. Molti sono i problemi da affrontare, ma le delibere adottate dalla Giunta riguardano quasi esclusivamente patrocini, nessuna azione di governo, nessuna azione concreta”. La conclusione è con una battuta: “Probabilmente nessuno ha avvertito il Sindaco che sono finite anche le vacanze di Natale, speriamo solo non voglia fare un lungo ponte fino a Pasqua”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il 23 e 24 Giugno si torna a votare nei Comuni dove il Sindaco non è stato eletto al primo turno. Fra questi c'è anche Firenze. Tutte le sfide
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità