Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:POGGIBONSI13°26°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 12 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Hamas getta la maschera

Attualità giovedì 13 gennaio 2022 ore 16:10

Il Comune fa il punto delle opere pubbliche future

Un 2022 ricco di progetti dove scuola e cultura la fanno da padrone. Palestre e spazi polivalenti per la cittadinanza tra i lavori più attesi



BARBERINO TAVARNELLE — L’Amministrazione comunale di Barberino Tavarnelle tira le somme tra cantieri aperti e opere finanziate, facendo il quadro della situazione.

"Un tema importante - spiega il sindaco David Baroncelli - è il rafforzamento delle infrastrutture del territorio, strade, aree a verde, sviluppo di nuovi spazi per la socialità, il risanamento delle aree più critiche dal punto di vista del dissesto idrogeologico e idraulico, attraverso la realizzazione di realizza di opere e l’esecuzione di progetti rivolti alla ricerca di finanziamenti futuri, Zambra, Bozzone, l’asta dell’Elsa, Marcialla, Barberino, Morrocco-Sambuca”.

Ma non solo il futuro ha in serbo novità per varie zone del territorio come ad esempio il Podere degli Orti di Tavarnelle che avrà la sua prossima approvazione nel piano attuativo. E' già attivo il cantiere per la riqualificazione di piazza Mazzini, della terrazza, del parcheggio del centro abitato di Barberino.

Sulla scuola sta proseguendo il progetto della nuova scuola primaria di San Donato in Poggio, sono in corso le ricerche dei fondi per l’adeguamento sismico della scuola dell’infanzia di Vico d’Elsa e della scuola secondaria di primo grado Il Passignano.

Per quanto riguarda gli impianti sportivi è partita la costruzione della nuova palestra in legno lamellare nell’area del campo sportivo di Barberino, intervento collegato alla realizzazione della nuova palestra Luigi Biagi, e di quella della scuola primaria Andrea da Barberino, anch’essa in fase di realizzazione, finalizzata ad accogliere le attività motorie degli studenti e alcuni sport al femminile.

Passando al settore cultura, il Comune ha avviato le procedure per l’acquisizione del Cinema Olimpia di Tavarnelle, destinato a divenire centro di produzione culturale, oltre che sala cinematografica. Ma il cantiere più atteso è il nuovo spazio espositivo nell'ex edificio consiliare, una struttura polivalente che sarà il fiore all'occhiello delle iniziative culturali del territorio.

“Uno dei risultati più significativi ottenuti dal Comune - dicono ancora dall’Amministrazione comunale - è stato l’ingresso, sancito la scorsa estate, nella rete nazionale delle Bandiere Arancioni e il conseguimento del relativo marchio turistico ambientale, rilasciato dal Touring Club per la prima volta al comune unico”.

Un progetto di largo respiro che vuole rafforzare il ruolo del Comune unico come polo del vivere in armonia tra storia, cultura e ambiente naturale, un programma per fare di questo territorio una punta di diamante nella già preziosa corona del Chianti


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al secondo turno si sfideranno l’ex sindaco di Casole d’Elsa e il candidato del centrosinistra. Appuntamento 23 e 24 Giugno. Voti e percentuali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica