comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 16°30° 
Domani 16°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 12 luglio 2020
corriere tv
Coronavirus, Ascierto: «Per il vaccino tempi lunghi»

Attualità lunedì 01 giugno 2020 ore 19:45

La “Sagra dell'aria bona” slitta al 2021

I promotori preferiscono aiutare le attività commerciali e rinunciano alla festa annuale. Nelle prossime settimane verranno organizzati apericena



BARBERINO-TAVARNELLE — La “Sagra dell’aria bona”, tradizionale appuntamento che ogni anno anima piazza Brandi a Marcialla, rinuncia all’edizione 2020. E’ quanto ha stabilito il comitato organizzatore della festa insieme alle associazioni del paese che ne fanno parte. 

“Abbiamo condiviso la scelta di fare a meno quest’anno della manifestazione - dichiarano i promotori - che coniuga l’organizzazione di eventi culturali e la gestione del servizio ristorante pizzeria all’aperto con l’obiettivo di far fronte, uniti, alle ripercussioni negative del contagio sul tessuto economico. Considerate le tante problematiche legate alla ripartenza del paese e alla complessità delle norme da rispettare in termini organizzativi, intendiamo dare una mano concreta alla comunità nel rispetto del lavoro degli operatori della ristorazione che hanno subito la chiusura forzata nel corso della fase acuta dell’emergenza”.

Per le prossime settimane le associazioni cercheranno di organizzare un week end con apericena per mantenere viva l’attività culturale e sociale di Marcialla. L’anima solidale del Comitato della Festa si è espressa concretamente con un’importante operazione anti-Covid a sostegno dei più deboli. Ammonta a mille euro la risorsa complessiva raccolta destinata equamente al fondo comunale per le famiglie in difficoltà e all’Associazione Toscana Tumori.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità