Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:POGGIBONSI20°36°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Politica lunedì 10 febbraio 2014 ore 17:48

"Bellavista e Staggia, ciclopista per unirle a Poggibonsi"

David Bussagli indica i primi punti cu sui lavorare: "Tutela del territorio, il decoro pubblico e la presenza di bagni pubblici diffusi"



POGGIBONSI — “Se sarò sindaco l’impegno è quello di allacciare con le strade ciclo pedonali anche gli abitati di Bellavista e Staggia Senese”.

Così David Bussagli, candidato a sindaco per le primarie del centro sinistra – primarie che si terranno il prossimo 9 marzo – durante l’incontro che si è tenuto sabato pomeriggio, 8 febbraio, presso il Centro Insieme di Bellavista. Tante le persone ad ascoltare le proposte di Bussagli e ad avanzare le proprie idee.

“Un incontro – dice Bussagli – che è stato un momento di proposta e di ascolto. La valorizzazione della mobilità alternativa è uno degli elementi strategici per costruire qualità della vita. Avere la possibilità di muoversi con la bicicletta anche tra l’abitato principale di Poggibonsi e Bellavista e Staggia rappresenta un salto di qualità. Le ciclabili sono tempo libero ma sono anche un modo diverso di vivere la città. Per questo dovremo completare i tracciati fino a Staggia. In questo modo la rete attuale si amplierà ulteriormente e Poggibonsi sarà al centro di un vero e proprio reticolato di ciclo pedonali tra Colle, Staggia e anche oltre, con positive ricadute anche in chiave di attrazione turistica”.

“Tra le richieste che emergono a Bellavista ci sono la tutela del territorio, il decoro pubblico e la presenza di bagni pubblici diffusi - fa notare Bussagli – tre elementi che ho già inserito nel mio programma. Tre elementi che valorizzeranno la qualità della vita che vogliamo”.

“Noi dovremo – osserva Bussagli - continuare con le politiche sul consumo di suolo zero accompagnandole con una profonda riqualificazione dei quartieri e del centro storico. Non solo, dovremo lavorare sull’aggregazione sociale, valorizzare il patrimonio paesaggistico e le porte d’accesso alla città. Insieme a tutto questo c’è la necessità di una semplificazione degli iter burocratici, di costruire un rapporto positivo con gli uffici che devono rapportarsi con le professioni”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il 23 e 24 Giugno si torna a votare nei Comuni dove il Sindaco non è stato eletto al primo turno. Fra questi c'è anche Firenze. Tutte le sfide
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità