Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:POGGIBONSI16°23°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Ira in Grecia: lanciano fuochi d’artificio dal mega yacht e causano un incendio boschivo
Ira in Grecia: lanciano fuochi d’artificio dal mega yacht e causano un incendio boschivo

Spettacoli mercoledì 07 gennaio 2015 ore 15:35

"Boccaccio", ecco il cinema d'essai

Nel nuovo multisala di Certaldo arrivano le rassegne dedicate alle grandi firme della cinematografia internazionale



CERTALDO — Dopo la riapertura ed i primi giorni di programmazione, che durante le festività natalizie sono state all'insegna dei film del momento rivolti al grande pubblico, il Multisala Boccaccio propone, come già annunciato, la prima rassegna di cinema d'essai, quattro titoli che verranno proiettati nei giorni feriali, alternandosi con quelli del cartellone principale: Wim Wenders, Woody Allen, Matthew Warchus e Ken Loach i primi autori.

Si inizia domani e venerdi con “Il sale della Terra” di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, film dedicato alla grande fotografia di Sebastião Salgado. Martedì 13 e mercoledì 14 gennaio, sarà la volta di Woody Allen, con “Magic in the Moonlight”, che annovera tra gli interpreti il premio Oscar Colin Firth. Martedì 20 e mercoledì 21 “Pride” di Matthew Warchus, storia sociale sul rapporto tra i minatori e gli omosessuali nell'Inghiterra di Margaret Thatcher. Martedì 27 e mercoledì 28 gennaio “Jimmy's Hall”, ultimo lavoro del regista impegnato Ken Loach.

Prosegue naturalmente accanto ai titoli d'essai la regolare proiezione dei film in testa alle classifiche. Fino a domenica 11 gennaio si potranno ancora vedere sia “Big Hero 6” della Disney, che “Si accettano miracoli” di Alessandro Siani, mentre “American Sniper”, di Clint Eastwood, sarà in sala fino a mercoledì 14. Orari e sale sono disponibili sul sito www.multisalaboccaccio.it dove, è possibile anche acquistare online i propri biglietti e, già in prevendita, quelli per “Una notte al museo 3” e “50 sfumature di grigio”.

Intanto giovedì 8 gennaio debutta anche un'altra novità: al “Café Lumiére”, il punto ristoro del Multisala Boccaccio intitolato ai fratelli creatori del cinema, iniziano le serate “Apericinema”, un vero e proprio apericena da gustare a partire dalle ore 18 e fino all'inizio del film. L'Apericinema, che verrà riproposto ogni sera che sono in programmazione i film d'essai, è scontato per chi è in possesso del biglietto per il cinema, ma è aperto a tutti, anche a chi poi non vedrà il film. Proprio in questa ottica, del Multisala come luogo di aggregazione, al “Café Lumiére” saranno anche programmate, prossimamente, serate di musica e di presentazione libri. Per informazioni su orari e proposte, enogarstronomiche e culturali, si può visitare la pagina www.facebook.com.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno