Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:POGGIBONSI13°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Attualità lunedì 02 gennaio 2017 ore 17:20

Il nuovo cuore sociale di Barberino

Una nuova sede per le associazioni Happy Days Onlus, Barberino and Friends, Associazione Rau Reiki, Gruppo Archeologico Achu, Cacciatori



BARBERINO VAL D'ELSA — Tra poche settimane le associazioni di Barberino avranno una ‘casa’ tutta per loro. Spazi ampi, confortevoli, ambienti comuni e polivalenti dove organizzare e programmare le attività e le iniziative che animano il tessuto sociale del comune valdelsano. Sono in corso i lavori di manutenzione straordinaria che miglioreranno la copertura e porteranno nuove funzioni nell’edificio comunale situato in via Becattelli, nei pressi del palazzo comunale. Oltre all’intervento mirato all’impermeabilizzazione del solaio di copertura, su cui la squadra degli operai del Comune è all’opera da alcuni giorni, il progetto prevede una nuova articolazione degli spazi e delle sale disposte al piano terreno che saranno riorganizzate internamente in funzione delle associazioni. Al primo piano la sala espositiva Ugo Capocchini continuerà ad accogliere eventi culturali, mostre d’arte contemporanea e corsi di scrittura creativa, come il laboratorio condotto da Francesco Mattonai, e il corso di lingua inglese per bambini curato dall’Associazione Nuvole Story Time di Debora Chellini e Fiona Crowley.

“Prosegue l’opera di risistemazione degli spazi comunali - spiega il sindaco Giacomo Trentanovi - che arricchiranno di nuove funzioni Barberino. Dopo la riorganizzazione dello Spedale dei Pellegrini, dove abbiamo trasferito e collocato l’Info Point, il recupero e l’opera di valorizzazione dell’edificio di Bustecca che il Comune ha provveduto a riaffittare e lo spazio del magazzino comunale tradotto in area di sosta, ci occupiamo dell’edificio che porta il nome di Ugo Capocchini e che rinasce come Casa delle Associazioni. Al protagonista dell’arte visiva del Novecento dedichiamo nuovi ambienti che promuovano e mettano in primo piano i linguaggi contemporanei della comunicazione sociale e del coinvolgimento dei cittadini alla vita di comunità”. Nei nuovi spazi troveranno sede le associazioni Happy Days Onlus, Barberino and Friends, Associazione Rau Reiki Amore universale, Gruppo Archeologico Achu, Comitato unitario di Cacciatori di Barberino. “Mettiamo l’edificio a disposizione dei cittadini per attività e iniziative di carattere sociale – aggiunge il vicesindaco Giannino Pastori - oltre alle stanze destinate alle associazioni, la comunità potrà utilizzare spazi comuni e polivalenti. Un’opera che mira a valorizzare il tessuto associativo come risorsa fondamentale per la creazione di percorsi di cittadinanza attiva, in grado di stimolare coesione sociale, senso di appartenenza al territorio, responsabilità civile”. I lavori si concluderanno alla fine del mese.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Junior Team di cuochi in trionfo ai Campionati della Cucina Italiana, conquistato l'oro nella categoria "Cucina calda a squadre"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità