Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:POGGIBONSI20°36°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci
Quando Donald Sutherland interpretò il gerarca fascista Attila nel film «Novecento» di Bernardo Bertolucci

Cultura mercoledì 17 giugno 2015 ore 22:20

Un medico con la passione per la scrittura

Si presenta a Poggibonsi il libro di Raulo Rettori, dal titolo "Raccontami"



POGGIBONSI — Il 18 Giugno alle ore 18 a Poggibonsi nella saletta del Mondo dei Libri sarà presentato dal Professor Fabio Dei il libro Raccontami . La pubblicazione e' la seconda opera dello scrittore per vocazione Raulo Rettori che dopo aver svolto la sua professione di medico ortopedico presso la Usl 11 di Empoli ha scoperto negli anni della pensione la passione per la scrittura. Questo potrebbe far pensare ad uno di quegli scrittori definiti "della domenica", ma è sufficiente scorrere le prime pagine del libro per rendersi conto che di improvvisato in questa raccolta non c'e' niente, neanche quel sottile intento morale che si percepisce spesso, qua e là fra le righe. Ci si introduce, pagina dopo pagina, nell'intimità dell'autore quasi da lui guidati , a condividerne sentimenti, nostalgie del passato, ricordi e fantasie, gli amori e la giovinezza, la consapevolezza dell'autunno che avanza. Si tratta di una serie di racconti non collegati fra loro , in molti dei quali è possibile riconoscersi per esperienze analoghe legate a luoghi e situazioni facilmente condivisibili, dall'attesa in aeroporto, al Carnevale di Venezia, in Palestra , ad una uscita per Funghi. E' proprio al cospetto della natura che i racconti di Rettori diventano poesia come in " Autunno" in cui “...mattine luminose imperlate di quella foschia rugiadosa ed evanescente si sono succedute a nottate morbide ed arrendevoli” . Una sensibilità profonda dell'uomo che non si limita a guardarsi intorno con curiosità e stupore ma sente forte l'impulso di dare vita alle immagini con lievi pennellate cariche di colore e di sentimento. In questa avvincente carrellata di rappresentazioni non potevano mancare testimonianze del percorso lavorativo svolto in ambito medico nelle quali , assumendo i toni più severi di chi è avvezzo a sale operatorie, diagnosi e terapie da somministrare, il racconto ripercorre situazioni, esperienze e incontri rimasti impressi nella memoria mantenendo la stessa leggerezza e sobrietà discorsiva degli altri . Ma non c'è da stupirsi per la varietà delle testimonianze raccontate, tutte accomunate da una emozione sottile del narratore come recita un'antica regola indiana citata dallo stesso autore : Dove va la mano vanno gli occhi, dove vanno gli occhi è l'attenzione , dov'è l'attenzione l'emozione. Forse è questo il segreto del successo di questo autore che con la sua prima pubblicazione " Racconti dispersi" e' già alla terza ristampa con più di 500 copie vendute, saper cogliere e raccontare con estrema naturalezza le emozioni più svariate che la vita ci regala in ogni stagione, dall'adolescenza alla maturità.

Antonella Lomonaco


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la prima prova uguale per tutti i cicli di studio ha preso il via l'esame di Stato. A seguire lo scritto differenziato per i vari indirizzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità