QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 18°30° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 18 settembre 2019

Cronaca giovedì 23 maggio 2019 ore 10:27

Bigiotteria non sicura, scatta il maxi sequestro

Oltre 21mila articoli non rispondenti ai requisiti minimi di sicurezza sequestrati dalle fiamme gialle. Sanzionato un commerciante



COLLE DI VAL D'ELSA — Oltre 21mila articoli di bigiotteria non rispondenti ai requisiti minimi di sicurezza sono stati sequestrati nei gior ni scorsi dalla guardia di finanza. 

Nel corso di una attività di contrasto al fenomeno della contraffazione e dell’abusivismo commerciale, le fiamme gialle hanno infatti individuato un imprenditore 60enne ritentuto responsabile dell’immissione in vendita, al mercato rionale di Colle Val d’Elsa, di un notevole quantitativo di articoli di bigiotteria sprovvisti delle indicazioni minime identificative del prodotto, previste a garanzia del consumatore

Oltre all’immediato sequestro,nei confronti del commerciante sono scattate anche ingenti sanzioni amministrative pecuniarie.

Secondo il Codice del Consumo, la guardia di finanza precisa che la commercializzazione di beni sul territorio nazionale richiede l’obbligatoria indicazione di alcune informazioni indispensabili, come la denominazione legale o merceologica del prodotto, del produttore o importatore, del Paese di origine, dei materiali impiegati, delle istruzioni e delle eventuali precauzioni e loro destinazione d’uso. Tali dettagli devono figurare, in modo visibile e leggibile, sulle confezioni o sulle etichette dei prodotti nel momento in cui sono posti in vendita.



Tag

Offshore si schianta a Venezia, morto il campione Buzzi

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità