Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:POGGIBONSI10°11°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La protesta degli NCC: strappano il contratto e insultano Salvini. «Con questo ti ci pulisci il...»

Attualità giovedì 24 marzo 2022 ore 09:35

Arrivano i profughi all'ex Seminario

Si aprono le porte di San Francesco per otto donne e un uomo provenienti dall'Ucraina



COLLE VAL D'ELSA — Otto donne, e un uomo disabile, hanno trovato ospitalità nella Città di Colle.

Fuggiti dalla guerra in Ucraina, con vivo il ricordo delle bombe, per adesso hanno trovato chi ha aperto loro, oltre le porte, il cuore.

Le donne sono di età compresa tra i 35 e i 70, ma i loro volti sono quelli segnati dalla medesima sofferenza.

Un lavoro di squadra per la loro accoglienza: l’assistenza sarà fornita dalla Caritas, mentre ai pasti ci penserà l’amministrazione di Colle, in collaborazione con l’Azienda speciale multiservizi

Un ruolo speciale in questo lo ha giocato l'Arcidiocesi di Siena-Colle, la quale ha messo a disposizione l'ex seminario di San Francesco.

“Prosegue il nostro impegno per l’Ucraina non solo con interventi sul posto, in collaborazione con i missionari di don Orione a Leopoli, ma anche con l’ampliamento dell’ospitalità dei profughi nelle nostre comunità”, ha affermato Anna Ferretti, in rappresentanza della Caritas, la quale ha ricordato anche che è stata data "disponibilità anche per il futuro”.

Un piccolo gruppo tra i tanti che stanno arrivando in Toscana, il quale, per adesso, ha trovato una piccola oasi di pace in quel di Colle.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa regionale di protezione civile ha diramato un bollettino di rischio idrogeologico su gran parte della Toscana. Ecco dove
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità