QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 16°18° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
martedì 14 agosto 2018

Attualità venerdì 04 maggio 2018 ore 16:31

In Comune arriva la carta d'identità elettronica

E' grande come un bancomat e dello stesso materiale plastico. Come si ottiene e qual è la procedura da seguire per il rilascio



COLLE VALDELSA — Dal 16 maggio 2018 a Colle Val d'Elsa è in arrivo la carta d'identità elettronica presso l'ufficio anagrafe del Comune.

La nuova carta avrà la grandezza di un bancomat e sarà in materiale plastico, dotata di un microprocessore a radiofrequenza che permetterà la memorizzazione delle informazioni necessarie per la verifica dell'identità del soggetto, inclusa la fotografia e l'impronta digitale. Sarà inoltre adeguata a tutti gli standard di sicurezza anticontraffazione (foto in bianco e nero stampata a laser, ologrammi, micro scritture). Sul retro della carta sarà stampato anche il codice fiscale, sia con il codice di quindici cifre sia in formato codice a barre.

La carta d'identità elettronica avrà il vantaggio di una maggiore compattezza e di un deteriorabilità molto ridotta rispetto al vecchio formato, ma come quest'ultimo prevederà la possibilità di dichiarare il proprio consenso alla donazione degli organi.

"Si potrà richiedere la nuova carta d'identità elettronica tramite prenotazione dal 10 maggio 2018 al numero 0577 912212 negli orari dell'ufficio anagrafe." spiega l'assessore Michela Moretti "Potranno ottenere la carta d'identità elettronica coloro che dovessero aver smarrito il vecchio documento cartaceo, chi dovesse possederne uno deteriorato, chi farà la carta per la prima volta e chi dovesse avere la normale carta d'identità prossima alla scadenza. Invece chi ha il documento in corso di validità non può richiedere la nuova carta elettronica. Il costo del nuovo documento è standardizzato in tutta Italia e sarà di 22 euro."

Sarà necessario presentarsi all'ufficio anagrafe fornendo: il vecchio documento d'identità, una foto in formato fototessera e la tessera sanitaria.

Gli utenti non usciranno dall'ufficio anagrafe con il nuovo documento d'identità, ma potranno scegliere se venirlo a ritirare presso l'anagrafe o riceverlo direttamente a casa dopo 6 gg lavorativi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca