Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:POGGIBONSI14°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il treno della Circumvesuviana investe un frigorifero sui binari

Cultura giovedì 09 ottobre 2014 ore 11:35

Corbani torna nella sua Certaldo

L'artista inaugura una mostra per ricordare la sua attività certaldelse degli anni Ottanta



CERTALDO — Per celebrare i suoi quaranta anni di attività creativa, sulla soglia dei 60 anni di età, l'artista Mauro Corbani torna nella sua Certaldo nella quale ha vissuto e lavorato negli anni Ottanta per inaugurare sabato 11 ottobre alle ore 11.30 in Palazzo Pretorio, la mostra “Sixty 60 Corbani”.

“Sixty 60 Corbani”, ad ingresso gratuito,è la tappa certaldese di un progetto di mostre itineranti che Corbani sta allestendo nei Comuni dove ha risieduto e realizzato le sue opere, collaborando con le diverse attività culturali ed artistiche. Gli eventi sono corredati da un catalogo che ne illustra il percorso tra scritti e immagini, da quando ragazzo disegnava e dipingeva le sue prime emozioni visive fino alle composizioni attuali.

La mostra certaldese rappresenta per lui un felice ritorno nelle stanze di quel Palazzo Pretorio dove aveva esposto all'inizio della sua carriera. Negli anni Ottanta, infatti, Corbani ha risieduto in Certaldo Alto lavorando nello studio di Palazzo Giannozzi nella stamperia calcografica: di questo periodo sono le prime grandi lastre incise e stampate in esemplari unici, che l’artista continua a produrre nella nuova stamperia di Scarlino dove oggi vive e lavora, trasportando su tavola e su supporti multimaterici i segni del deserto, dell'Africa e delle isole tropicali dove Corbani effettua spesso lunghi viaggi alla ricerca della sua ispirazione.

Il percorso espositivo della mostra di Certaldo si dipanerà in ordine cronologico nelle otto grandi stanze del primo piano di Palazzo Pretorio, per attestare la varietà e vitalità della produzione creativa di Corbani: dalle opere periodo di ispirazione boccaccesca alle fantasiose interpretazioni dei rituali danzanti africane, alle opere con reminiscenze di Etrusca memoria, fino alle recenti di respiro mistico dai numerosi viaggi in terre asiatiche.

La mostra resterà aperta fino a domenica 11 gennaio 2015.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' Newsweek ad aver stilato la classifica delle 131 realtà ospedaliere d'eccellenza nello Stivale. Podio per il policlinico Gemelli di Roma
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità