Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:POGGIBONSI15°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
venerdì 19 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Turisti feriscono due cuccioli d'orso per farsi un selfie

Attualità domenica 07 ottobre 2018 ore 12:30

La via Francigena anche a cavallo

Si moltiplicano le iniziative e le offerte turistiche legate all'antico tracciato. Dieci i cavalieri che lo hanno affrontato fino a Castelnuovo d'Elsa



FUCECCHIO — Non solo pellegrini a piedi sulla via Francigena. Grazie alle iniziative di promozione del percorso come prodotto turistico, sostenute per la Regione dagli enti Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana, le quattro aggregazioni di comuni stanno effettuando sull’antico tracciato molteplici iniziative.

Anche l’aggregazione “centro sud”, composta dai comuni di Fucecchio, Santa Croce sull’Arno, Castelfranco di Sotto, San Miniato, Castelfiorentino, Montaione e Gambassi Terme, sta facendo la propria parte con iniziative come “Trekking a cavallo sulla via Francigena”, un evento che collega idealmente la città di Fucecchio al borgo di Castelnuovo d’Elsa (Castelfiorentino), dove fino ad oggi, domenica 7 ottobre, è in svolgimento la festa "La via Francigena in Valdelsa".

È stato il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli, insieme all’assessore delegato Daniele Cei, a dare il saluto ai 10 pellegrini a cavallo, dell’associazione I Cavalcanti del Padule, che si sono diretti alla volta della Valdelsa, per raggiungere la festa di Castelnuovo.

“Negli ultimi mesi – ha dichiarato l’assessore Cei - abbiamo registrato un flusso costante e crescente di pellegrini che attraversano la città a piedi, in bici o a cavallo sul percorso che li porterà a Roma. Il Comune di Fucecchio, in qualità di capofila dell’aggregazione centro sud, ha l’onere e l’onore di mettere in campo tutte quelle iniziative necessarie, oltre che a promuovere il tracciato, anche a mantenerlo in buone condizioni. C’è ancora molto da fare ma grazie al lavoro di tutti i comuni, al supporto delle associazioni e degli enti che si dedicano alla Francigena, i primi risultati si stanno registrando. Questo significa che siamo sulla buona strada e che occorre andare avanti in questa direzione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Toscana è la prima regione in Italia ad aver sviluppato lo strumento che consentirà fra le altre cose di migliorare il flusso di informazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità