Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:35 METEO:POGGIBONSI11°21°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità mercoledì 05 agosto 2015 ore 15:32

Donazione organi, dichiarazione all'Urp

Il Comune di San Gimignano tra i primi dieci in Toscana ad attivare un nuovo servizio per i cittadini. Soddisfazione del sindaco su Facebook



SAN GIMIGNANO — C'è una importante novità per tutti i cittadini di San Gimignano e ad ufficializzarla, dopo le voci circolate già qualche settimana fa, è stato lo stesso primo cittadino della città turrita attraverso il proprio profilo Fecbook: “A seguito del completamento delle procedure di attivazione di un canale di comunicazione fra l’Amministrazione Comunale ed il Centro Nazionale Trapianti, i cittadini di San Gimignano possono dichiarare, presso l'Urp del Comune, la loro volontà di donare organi e tessuti”.

Un servizio per tutti i sangimignanesi, Comune tra i primi dieci in Toscana, per una donazione che può salvare davvero molte vite: una procedura semplificata per permettere a chiunque di voler dare il proprio nulla osta alla donazione. “Il servizio è già attivo: ad oggi solo nella fase di rilascio o rinnovo della carta di identità – ha tenuto a sottolineare il sindaco - ma tra qualche settimana contiamo di poterlo attivare in ogni momento, indipendentemente dalla scadenza della carta d'identità”.

Un'operazione di trasparenza e di semplificazione per procedure che rischiavano altrimenti di rimanere invischiatre nella burocrazia: “Il Comune, con questa operazione – ha concluso Giacomo Bassi -intende fornire ai propri cittadini uno strumento di garanzia e tutela della libera scelta di ogni persona maggiorenne, nella convinzione del forte valore morale e del rilievo sociale di una diffusa cultura della donazione intesa quale contributo sostanziale ad una crescita di civiltà e di solidarietà fra gli individui”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno