QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 12°21° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 17 ottobre 2019

Politica lunedì 06 marzo 2017 ore 15:00

Pd, è nato il comitato per Orlando segretario

Si è costituito per sostenere il candidato nella corsa alla segreteria del Partito democratico contro Renzi ed Emiliano



EMPOLI — Nell’Empolese Valdelsa si è costituito il comitato per il sostegno alla candidatura di Andrea Orlando a segretario nazionale del Partito Democratico. La fase congressuale che si è avviata si concluderà con le primarie di domenica 30 aprile.

Tra i primi aderenti al comitato, aperto ad ulteriori adesioni, ci sono Elena Ammirabile, Franco Belli, Alfiero Ciampolini, Clara Conforti, Giacomo Cucini, Sauro Del Turco, Valtere Evangelista, Yuri Furiesi, Giulio Mangani, Michele Polidori, Alessio Sabatini.

"Il comitato - hanno spiegato i componenti - sostiene la candidatura di Andrea Orlando con la convinzione che la sua figura possa essere un elemento di unione per il PD e per il centrosinistra, che guarda alla sinistra, e non solo, e che è in grado di dialogare con tutte le forze progressiste del Paese".

Crediamo - hanno aggiunto i membri - che la battaglia per la rifondazione del Pd debba essere fatta dentro il partito: pur nel rispetto delle scelte di ognuno, siamo contrari alle scissioni, crediamo che chi è uscito dal Pd abbia commesso un errore. Pensiamo, tuttavia, che abbia sbagliato anche chi non ha operato per mantenere un confronto vero ed un dialogo costruttivo all’interno del Pd e non ha avuto la volontà di fare quanto necessario per evitare abbandoni: di fatto già molti nostri iscritti avevano lasciato il partito in maniera silenziosa.

Per questo sosteniamo Andrea Orlando, siamo convinti della necessità di rifondare il Pd, facendolo diventare quel soggetto politico che era stato pensato alla sua nascita: inclusivo ed aperto, un luogo dove si discute e si trovano punti di incontro, dove non si risolvono le differenze “contandosi”, ma dove anzi vengono valorizzate per trovare soluzioni nuove ai nuovi problemi delle persone.

Proprio le persone sono al centro della proposta politica di Orlando: le persone che vivono l’incertezza della crisi, le persone che perdono il lavoro e non lo ritrovano, i giovani che vivono il dramma e l’incertezza della disoccupazione, le persone in cerca di diritti.

Ci impegneremo per sostenere Andrea Orlando e la sua battaglia per un PD davvero aperto e dialogante, vicino alle persone e ai loro problemi.

A tutti coloro che sono interessati diamo appuntamento alle iniziative che stiamo organizzando per presentare e sostenere la candidatura di Andrea Orlando a segretario nazionale del Pd”.



Tag

Migranti, naufragio a Lampedusa: i corpi ritrovati tra robot e lacrime

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità