QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
POGGIBONSI
Oggi 16°23° 
Domani 14°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
domenica 20 ottobre 2019

Cronaca domenica 06 luglio 2014 ore 18:10

Ezio Taddei è stato ucciso

Fermato un romeno accusato di omicidio e rapina al Parco delle Cascine. Le indagini proseguono per individuare altri complici.



POGGIBONSI — Era stato trovato privo di vita all'interno del parco delle Cascine, Ezio Taddei, imprenditore poggibonsese di 78 anni, e da poche ore gli inquirenti sembrano aver sciolto quasi tutti i dubbi circa il tragico evento. E' stato fermato infatti un uomo di 28 anni, romeno, con l'accusa di aver ucciso il poggibonsese. Il romeno è stato fermato con un decreto d’urgenza, firmato giovedì dal pm Paolo Barlucchi titolare dell’inchiesta, che poi lo ha interrogato. Oggi il gip ha convalidato il fermo. Le accuse sono omicidio e rapina.

Le indagini non sono comunque ancora finite, visto che si sta cercando di identificare i possibili complici dell’uomo di 28 anni: secondo quanto spiegato in una nota congiunta della procura e dei carabinieri, altre persone potrebbero essere coinvolte, a vario titolo, nella rapina e nell’uccisione del settantottenne. Il ventottenne sottoposto a fermo, convalidato dal gip Alessandro Moneti, è stato identificato nelle ore immediatamente successive al delitto, insieme ad altri suoi connazionali, tutti dediti alla prostituzione

Il provvedimento di fermo, spiega ancora la nota, è stato emesso sulla base di gravi indizi di colpevolezza emersi nel corso delle indagini. Taddei, secondo quanto appreso, era già stato controllato dalle forze dell’ordine nella zona dove è stato rinvenuto il suo cadavere. L’anziano era un frequentatore abituale del parco dove è stato identificato varie volte a partire dal 2007. In alcuni casi era stato fermato in compagnia di ragazzi romeni. In analoghe circostanze l’uomo sarebbe stato controllato anche nella provincia di Siena



Tag

Centrodestra, Maglie: «Che sia il crocifisso o i tortellini chiediamo rispetto per quello che noi siamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità