Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:POGGIBONSI14°25°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sesso e mafia - Esca viva: Maria Concetta attirata in trappola da sua madre

Cultura mercoledì 11 giugno 2014 ore 13:44

Federigo e il suo falcone, lettura integrale dal Decameron

Venerdì alle ore 21,30, a Certaldo Alta in Casa Boccaccio, uno spettacolo di indubbio richiamo artistico



COLLE DI VAL D'ELSA — Sesto appuntamento dell'anno e ultimo prima della pausa estiva (si riprenderà a settembre) con "Si racconta le Novelle del Boccaccio" le letture dal vivo dal Decameron di Giovanni Boccaccio a cura di Associazione Polis e L'Oranona Teatro in programma per venerdì 14 giugno, alle ore 21,30, a Certaldo Alta in Casa Boccaccio.

In scena la lettura della nona novella della quinta giornata, quella di Federigo degli Alberighi, nota come la novella del falcone mangiato, che nel sommario recita così: “Federigo degli Alberighi ama e non è amato e in cortesia spendendo si consuma e rimangli un sol falcone, il quale, non avendo altro dà a mangiare alla sua donna venutagli a casa; la quale, ciò sappiendo, mutata d'animo, il prende per marito e fallo ricco ”.

La novella fa parte di una giornata, la quinta, retta da Fiammetta e nella quale si ragiona sulla felicità raggiunta dagli amanti dopo avventure o sventure straordinarie.

Musiche originali di Damiano Santini, regia di Carlo Romiti, voce narrante Simona Lazzerini, Chitarra: Alessio Montagnani.

Ingresso libero, consigliata la prenotazione, tel. 0571 656721 o 663580.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno