Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:POGGIBONSI18°  QuiNews.net
Qui News valdelsa, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdelsa
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità giovedì 15 gennaio 2015 ore 18:46

Food Contest Vernaccia, ecco i vincitori

Premio Creatività è andato a Alessandra Giovanile

“Canederli integrali in brodo di seppioline allo zafferano” e “Arista alla Vernaccia di San Gimignano” sugli scudi



SAN GIMIGNANO — “E' stato durissimo per la giuria scegliere le due ricette vincitrici del Food Contest, una per il 'Premio Creatività', l'altra per la categoria 'Abbinamento', fino all'ultimo momento il testa a testa di quelle arrivate nella rosa delle finaliste non sembrava volersi risolvere”. E' stato questo il commento della giuria che ha messo insieme i vincitori del contest organizzato dal Consorzio della Vernaccia per ricette abbinate al bianco sangimignanese.

Dopo un duro lavoro, il Premio Creatività è andato a Alessandra Giovanile, food blogger di Ricette di Cultura, con la ricetta “Canederli integrali in brodo di seppioline allo zafferano”, abbinata alla Vernaccia di San Gimignano Docg Vigna in Fiore 2013 dell'azienda Ca' del Vispo.
La ricetta ha doppiamente convinto per la scelta degli ingredienti e per la struttura del piatto. I canederli, che nascono come piatto delle cucine alto atesine solitamente abbinati a vini rossi, trovano in questa ricetta una nuova forma con ingredienti di pesce come le seppie, accompagnati da un brodo aromatizzato allo zafferano, ingrediente del territorio di San Gimignano dove si produce lo Zafferano dop.

Il premio per l' Abbinamento è andato invece a Federica Gelso Giuliani di Una blogger in cucina con l' “Arista alla Vernaccia di San Gimignano”, ricetta abbinata alla Vernaccia di San Gimignano Docg Il Nicchiaio 2013 dell'azienda Poggio Alloro
In questo caso è stato premiato l'azzardo, che la giuria ha giudicato riuscitissimo, dell'abbinamento di un vino bianco come la Vernaccia di San Gimignano con la carne di maiale, che solitamente viene considerata 'carne rossa'. Ma l'arista è il taglio più magro del maiale, di gusto delicato perchè legata al filetto, di colore chiaro e non rosso, ed è risultata perfetta non solo nell'abbinamento ma anche nella cucina. Infatti la Vernaccia di San Gimignano è stata utilizzata dalla blogger anche per la cottura della carne: dotata di una materia ricca, con sentori tropicali, e di una buona componente alcolica, ha sostenuto ed esaltato il piatto. Questo le motivazioni che hanno spinto a giudicare i vincitori, come si legge anche all'interno del sito internet ufficiale dello stesso Consorzio della Vernaccia.

Le due blogger vincitrici saranno ospiti del Consorzio della Denominazione San Gimignano nel fine settimana dell'Anteprima della Vernaccia di San Gimignano, che si svolgerà i prossimi 15 e il 16 Febbraio, dove avranno occasione di assaggiare moltissime Vernacce che potranno ispirare chissà quali altre ricette.
L'ebook dove sono raccolte tutte le creazioni dei food blogger è scaricabile gratuitamente dal sito www.vernaccia.it.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'obiettivo è rendere gli alloggi Erp inutilizzati di nuovo assegnabili, rimettendo a disposizione di chi è in attesa circa 500 abitazioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Lavoro